31.10.14

Legge sulla diffamazione, peggiorata al Senato

Il testo della legge sulla diffamazione licenziato oggi dal Senato non corrisponde alle attese e alle proposte di modifica che erano state avanzate non solo dalle organizzazioni dei cronisti e dei giornalisti italiani, ma anche dalle associazioni e da quanti si battono per trovare la giusta sintesi tra il diritto di cronaca e il diritto dei cittadini a veder tutelata la propria dignitá. 

Liberainformazione -L’abrogazione del carcere corrisponde ad una richiesta più volte avanzata dalle stesse istituzioni europee,ed è quindi da salutare come un fatto positive.Ma aver sostituito il carcere con multe sino a 50mila euro per tutti, compreso i blog ed i siti internet ,può confiurare una forma di condizionamento della libertà di stampa, soprattutto per i iccoli giornali
le cosiddette ”,television, radio e siti internet di informazione: Mentre quello che continua a mancare é l’istituzione del Giurí per la lealtà della informazione ed una adeguata normativa per contenere Querele temerarie”: non basta aver introdotto il concetto di “lite temeraria”; andava introdotta una forma seria e quantificata di deterrenza contro le querele temerarie... (continua)
31.10.14

Il Papa ai carismatici: l'unità non è uniformità ma neanche perdere identità

La Chiesa ha bisogno dello Spirito Santo.  

Radio Vaticana - E’ quanto affermato da Papa Francesco nel discorso ai membri dell’associazione carismatica mondiale Catholic Fraternity ricevuti in occasione della loro 16.ma Conferenza internazionale. Il Pontefice ha ribadito che l’uniformità non è cattolica ed ha messo l’accento sull’ecumenismo del sangue che unisce i tanti cristiani martiri in varie parti del mondo. A guidare i carismatici, il predicatore della Casa Pontificia... (continua)
31.10.14

Roma, pignorati all'Atac 77 milioni di euro.Traporti a rischio.

Pignorati all'azienda della mobilità romana (Atac), 77 milioni di euro, in seguito a un contenzioso con Roma Tpl. 

Per il Campidoglio il pignoramento mette a rischio l'operatività del servizio. L'amministrazione annuncia che "investirà la Procura della Repubblica per le valutazioni di competenza". Il Campidoglio «garantirà le risorse necessarie ad Atac per scongiurare il blocco dell’operatività della azienda di trasporto pubblico» e nel contempo fa sapere che «l’azienda resiste in giudizio in quanto il lodo arbitrale è stato pronunciato nel 2009 da arbitri che ritiene privi di potere e non legittimati a giudicare la controversia»... (continua)
31.10.14

Gas, raggiunto un accordo tra Russia-Ucraina-Ue

Dopo un negoziato a oltranza è stato raggiunto l'accordo, lo annunciano fonti di Bruxelles. 

Dopo due giorni di negoziati è stato ufficialmente firmato l'accordo tra Ucraina, Russia e Commissione Ue,
che comprende un protocollo vincolante che assicura le forniture di gas a Kiev sino a marzo 2015 e un'aggiunta al contratto tra Naftogaz e Gazprom. Lo si apprende da fonti diplomatiche a Bruxelles. L'accordo prevede forniture per 4 miliardi di metri cubi sino a fine marzo a un prezzo di 385 dollari per mille metri cubi con prepagamento, il pagamento di 3,1 miliardi di dollari di debiti pregressi di Kiev in due tranche, la prima da 1,45 miliardi entro domani e la seconda da 1,65 entro fine anno ... (continua)
30.10.14

Il Papa: il diavolo non è un mito, va combattuto con l'arma della verità

La vita cristiana è un “combattimento” contro il demonio, il mondo e le passioni della carne. 

Radio Vaticana - E’ quanto affermato da Papa Francesco nella Messa mattutina a Casa Santa Marta. Il Pontefice, commentando un passo della Lettera di San Paolo agli Efesini, ha ribadito che il diavolo esiste e noi “dobbiamo lottare contro di lui” con “l’armatura” della verità. Il servizio di Alessandro Gisotti: ascolta

“Forza e coraggio”. Papa Francesco ha incentrato la sua omelia sulle parole di San Paolo che, rivolgendosi agli Efesini, “sviluppa in un linguaggio militare la vita cristiana”. Il Pontefice ha sottolineato che “la vita in Dio si deve difendere, si deve lottare per portarla avanti” ... (continua)
30.10.14

La notte dei Santi con l’Eremo del Silenzio

“Il silenzio dei Santi, un silenzio che parla”: è questo il tema della Notte dei Santi 2014, in programma venerdì 31 ottobre presso l’Eremo del Silenzio nell’ex carcere delle LE NUOVE di Torino in via Paolo Borsellino 3 a Torino. 

Una scelta che rappresenta la volontà di affrontare argomenti di cruciale importanza, come la relazione tra santità e realtà carceraria, in un luogo fortemente simbolico. La Diocesi torinese, grazie al lavoro della Pastorale dei Giovani e della Pastorale degli Universitari, ha così deciso di promuovere l’esperienza di Juri Nervo dell’Eremo del Silenzio per una serata dedicata alla preghiera, alla meditazione, alla conoscenza e, ovviamente, al silenzio. L’Eremo del Silenzio, infatti, ha sede proprio alle LE NUOVE, nella palazzina che ospitava il 41/bis femminile, il carcere duro... (continua)
30.10.14

I francescani non lasciano Rimini. Da giovedì 30 ottobre, inizia il percorso delle “Parole francescane”.

Buono il bilancio delle tre edizioni riminesi. Lo avevano promesso al termine del Festival: “I francescani non lasceranno Rimini!”. 

Sul territorio, rimangono 25 comunità di frati, suore e laici; in più una proposta di evangelizzazione diversa rispetto alla manifestazione che si sposterà a Bologna nel 2015, ma ugualmente coinvolgente e ricca di significato. Si tratta delle “Parole francescane”, già sperimentate con successo a Rimini grazie a un progetto pilota del Movimento francescano dell'Emilia-Romagna. Da giovedì 30 ottobre, nel salone di Vicolo Rizzi 11, si terranno incontri rivolti in particolar modo ai giovani dai 18 ai 35 anni... (continua)
30.10.14

Il cioccolato fa bene alla memoria

Il cioccolato fa bene alla memoria. In particolare, alcuni antiossidanti (flavonoidi) del cioccolato, aiutano la memoria nelle persone di una certa età ringiovanendola dopo una “cura” di tre mesi a base di questi flavonoidi.  

Informa Salus - È quanto emerge da uno studio diretto da Scott Small, neurologo al Columbia University Medical Center, e pubblicato sulla rivista Nature Neuroscience. Gli studiosi hanno somministrato quotidianamente a un gruppo di persone di 50-69 anni una bevanda contenente 900 milligrammi di flavonoidi e poi ne hanno testato la memoria varie volte, all'inizio dello studio e per i tre mesi successivi. Dalla ricerca è emerso che coloro che avevano assunto questo mix di antiossidanti estratti dal cioccolato presentano miglioramenti consistenti della memoria fino anche a vedere scomparire il fisiologico declino cognitivo che colpisce tutti con l'età... (continua)
30.10.14

Nepal, il governo: Non accoglieremo più i rifugiati dal Tibet

Su pressioni del governo cinese, Kathmandu ha deciso di non fornire più ai profughi tibetani i documenti necessari per raggiungere l'India, residenza del Dalai Lama e del suo governo in esilio. Lo sdegno della società civile: "Vi siete venduti a Pechino". 

di Christopher Sharma 

Kathmandu (AsiaNews) - Il governo nepalese ha deciso di negare i documenti e persino lo status di "rifugiato politico" ai tibetani che arrivano sul proprio territorio dalla Cina. Nonostante Kathmandu sia stata per decenni il tradizionale "corridoio" verso Dharamsala - città indiana, sede del governo tibetano in esilio e dimora del Dalai Lama - le pressioni di Pechino hanno convinto l'esecutivo a invertire la rotta. Attivisti per i diritti umani denunciano: "Profughi svenduti in nome dell'economia"... (continua)
30.10.14

Argentina, lo spot dei vescovi: “Dove sono i bambini scomparsi?”

Registrato insieme alle nonne di Plaza de Mayo andrà in onda per un mese su tutte le reti radio e tv. “Chi sa parli”.  

Vatican Insider - Per la prima volta nella storia argentina, i vescovi chiederanno pubblicamente notizie sui bambini scomparsi durante l’ultima dittatura. Il presidente della Conferenza episcopale argentina, mons. José María Arancedo, arcivescovo di Santa Fe de la Vera Cruz - riferisce l'agenzia Fides - ha infatti registrato uno spot insieme ad alcune "Abuelas de Plaza de Mayo" (Nonne di Plaza de Mayo), in cui chiede, a nome di tutti i vescovi, che quanti sono in possesso di informazioni al riguardo, le forniscano alle autorità. “Esortiamo le persone che hanno informazioni sul luogo in cui sono stati i bambini sequestrati, o siano a conoscenza dei luoghi di sepoltura clandestina, a riconoscere l'obbligo morale che hanno di riferirlo alle autorità competenti”... (continua)
29.10.14

Usa, Obama: "Sconfiggeremo l'Ebola in Africa"

Barack Obama, dai giardini della Casa Bianca ha parlato al Paese per dare aggiornamenti sulla battaglia contro il micidiale virus.

Obama: "Nessun'altra nazione sta facendo tanto quanto fa l'America per assicurarsi di contenere e alla fine eliminare l'epidemia di ebola". "I medici che combattono l'Ebola sono degli eroi e sono sicuro che riusciremo a combattere e sconfiggere l'epidemia". Così il presidente degli Usa Obama che ancora una volta interviene sul virus, a cinque giorni dalle elezioni di metà mandato che si terranno il 4 novembre. "Lottare contro l'Ebola è un atto di carità e interesse personale... (continua)
29.10.14

Google e la sfida di battere il cancro con un detector

L'ultima iniziativa del gigante Internet nel campo della salute: obiettivo, accelerare i tempi della diagnosi, utilizzando le nanoparticelle.

New York (WSI) - Nuova iniziativa di Google in campo medico. Il gigante internet americano Google ha presentato un nuovo progetto di ricerca che punta ad utilizzare nanoparticelle per la diagnosi precoce di alcune malattie come il cancro o per la prevenzione di patologie cardiovascolari. Le nanoparticelle potrebbero essere ingerite sottoforma di compresse per penetrare nel sangue e sarebbero concepite per individuare e fissarsi su un tipo particolare di cellule, come quelle tumorali, spiega il gruppo... (continua)
29.10.14

Figli della recessione: Unicef, in Italia un terzo dei bambini vive in povertà

La crisi morde i minori dei Paesi ricchi: sono 76 milioni quelli in sofferenza. Nel nostro Paese il 16% è in grave deprivazione materiale. 

GreenReport - Secondo il rapporto “Figli della recessione: l’impatto della crisi economica sul benessere dei bambini nei paesi ricchi”, pubblicato dall’Unicef, «dal 2008, 2,6 milioni di bambini che vivono nei Paesi ad alto reddito sono scivolati sotto la soglia di povertà. Si stima che oggi i minori che vivono in povertà nel mondo sviluppato siano saliti a 76,5 milioni». Un grande passo indietro nelle politiche sociali. L’Innocenti Report Card 12 classifica i 41 Paesi Ocse ed Ue in base all’andamento dei livelli di povertà infantile dal 2008... (continua)
29.10.14

Stato-mafia, Procuratore Leonardo Agueci a Radio 24: "Deposizione Napolitano contribuisce al quadro d'insieme"

Sugli "indicibili accordi”, "speravamo in più chiarimenti" 

"E' stata una giornata importante per le Istituzioni del Paese" e "un atto processuale di grande risultato", perché "contribuisce al quadro d'insieme che riteniamo di poter dimostrare". Il procuratore reggente di Palermo, Leonardo Agueci, ritorna con Storiacce di Raffaella Calandra su Radio24 sulla deposizione di ieri del capo dello Stato nel processo sulla trattativa Stato-mafia. "Due Istituzioni si sono incontrate e hanno dialogato", commenta. Se sono superate le tensioni tra Procura di Palermo e Colle, per Agueci: ... (continua)
29.10.14

In piazza Lubianka a Mosca il ricordo delle vittime del terrore staliniano

L'Ong Memorial organizza il 29 ottobre l'iniziativa 'Restituzione dei nomi', in cui per 12 ore di seguito si leggono i nomi di chi fu giustiziato negli anni '30 per motivi politici. Quasi la metà dei russi oggi pensa che rivivrà repressioni simili. 

Mosca (AsiaNews) - Davanti alla Lubianka, la famigerata sede dei servizi segreti sovietici e ora russi, dalla mattina alla sera del 29 ottobre si leggono i nomi di tutte le vittime degli anni '30, mentre secondo i sondaggi quasi la metà dei russi oggi pensa sia possibile che si ripetano le persecuzioni degli anni del terrore staliniano. L'iniziativa, che si svolge da otto anni sotto il titolo "Restituzione dei nomi", è organizzata dalla Ong per i diritti umani Memorial alla vigilia della 'Giornata della Memoria delle vittime delle repressioni politiche", che si celebra in Russia ogni 30 ottobre... (continua)
29.10.14

Siria: rinforzi a Kobane contro stato islamico, attentato a Homs

Forze nuove in arrivo a Kobane contro gli insorti dello Stato Islamico, che il mese scorso hanno lanciato un assedio terza località curda della Siria, situata nella provincia settentrionale di Aleppo.  

Misna - ‘Al Jazeera’ ha riferito del prossimo trasferimento a Kobane di un’ottantina di combattenti iracheni peshmerga in provenienza dal Kurdistan iracheno, arrivati all’aeroporto di Sanliurfa a bordo di un aereo della Turkish Airlines e ora raggruppati in un luogo segreto a Suruc, nel sud della Turchia, non lontano dal confine con la Siria. Secondo alcune fonti di stampa occidentali, questo primo gruppo sarebbe già entrato in territorio siriano e si troverebbe già alle porte di Kobane... (continua)
29.10.14

Appello del Papa: fare di tutto per fermare epidemia di ebola

Al termine dell’udienza generale il Papa ha lanciato un appello a fermare l’epidemia di ebola. Queste le sue parole:  

Radio Vaticana - “Di fronte all’aggravarsi dell’epidemia di ebola, desidero esprimere la mia viva preoccupazione per questa implacabile malattia che si sta diffondendo specialmente nel Continente africano, soprattutto tra le popolazioni più disagiate. Sono vicino con l’affetto e la preghiera alle persone colpite, come pure ai medici, agli infermieri, ai volontari, agli istituti religiosi e alle associazioni... (continua)
29.10.14

Usa: razzo Nasa esplode in diretta dopo 6 secondi di volo

I membri della stazione spaziale dovranno attendere per i rifornimenti, è esploso il razzo che li trasportava.

Un razzo commerciale senza equipaggio usato per il trasporto di rifornimenti della Nasa per la stazione orbitante internazionale (Iss) è esploso poco dopo il decollo dalla base di lancio in Virginia. Il razzo trasportava la navetta Cygnus con a bordo cibo, acqua e altri materiali per la stazione spaziale.L'esplosione, avvenuta dopo 6 secondi dal lancio era in diretta streaming. Il portavoce della Nasa ha confermato che non c'era personale a bordo... (continua)
29.10.14

Stampanti 3D sempre più in voga, vendite raddoppiate nel 2014

Abbiamo cominciato a parlare di stampa 3D in punta di piedi negli scorsi anni, i prezzi particolarmente alti e l'utilizzo limitato alle sole aziende ne aveva ridotto la diffusione. 

HD blog - Grazie al crowdfunding e progetti sempre più ambiziosi il settore sta tuttavia conoscendo un 'risvolto consumer' che non tutti si attendevano, con numeri già rilevanti: 56 mila unità vendute nel 2013 secondo Gartner, quasi il doppio attese per il 2014 (108 mila circa). La società di ricerca ha rilevato che un simile tasso di crescita, praticamente pari al 100 percento, è atteso anche per il prossimo anno: nel 2015 si potranno vendere fino a 217 mila unità ed un potenziale business di 1.6 miliardi di dollari... (continua)
29.10.14

Elena Sofia Ricci: “Suor Angela mi ha cambiata”

Protagonista della fiction “Che Dio ci aiuti” racconta il suo straordinario percorso di fede 

Aleteia - Scorretta, bizzarra e piena di difetti, ma anche madre insostituibile per le ragazze del convento. E' Elena Sofia Ricci nei panni di Suor Angela della fiction campione di ascolti Che Dio ci aiuti, arrivato alla sua terza serie e in onda ogni giovedì sera su RaiUno. Antidiva per eccellenza, sincera per natura, l'attrice ha raccontato come il ruolo di una religiosa, seppur romanzato in uno sceneggiato capace di far ridere e riflettere allo stesso tempo con la giusta dose di leggerezza e serietà, abbia cambiato profondamente la sua vita spirituale... (continua)
29.10.14

Stato-mafia: Napolitano "Mai saputo di accordi"

Capo Stato "molto generico" su "indicibili accordi" evocati da D’Ambrosio. Udienza blindata nella "sala oscura", prerogative assurde per una democrazia.

Roma (WSI) - "L'udienza si è svolta in modo molto sereno, il presidente Napolitano ha risposto a tutto quanto fosse compatibile con le conoscenze. Ha ribadito quanto aveva già espresso nella lettera che aveva inviato alla Corte d'Assise". Lo ha detto l'avvocato Pino Di Peri, legale di Marcello Dell'Utri, contattato telefonicamente da Askanews al termine dell'udienza durante la quale stamani al Quirinale è stato ascoltato in qualità di teste il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nell'ambito del processo sulla presunta trattativa Stato-mafia... (continua)
29.10.14

"Tierra techo y trabajo": il Vangelo "comunista" di Francesco

I movimenti popolari in udienza dal Papa 

di Paolo Fucili 

Che il “segno” sia “grande” come chi lo ha dato afferma, è poco ma sicuro, come le discussioni che solleverà, c'è da scommetterci: 200 e più delegati di “movimenti popolari”, li hanno asetticamente definiti tra i sacri palazzi, riuniti nella solenne aula vecchia del Sinodo, dove neppure il padrone di casa, papa Francesco, aveva finora messo mai piede. E dove mai, probabilmente, un predecessore aveva esortato gente di tal risma a "continuare" con "la vostra lotta" ... (continua)
28.10.14

Caritas e Cei in aiuto delle famiglie nord Iraq

La Conferenza episcopale e la Caritas italiane si muovono in aiuto delle famiglie del nord Iraq, costrette alla fuga dall’avanzata dei miliziani dello Stato Islamico.  

Radio Vaticana - A questo scopo, il “Progetto Famiglia”, varato dopo la visita nel Paese del Golfo di una delegazione della Cei, punta al gemellaggio con famiglie di profughi attraverso un concreto supporto economico, per dare loro casa, istruzione e fare fronte ai bisogni primari per un periodo da un mese a un anno. Sull’importanza di quest’iniziativa, Giancarlo La Vella ha sentito Silvio Tessari, responsabile dell’Ufficio Medio Oriente e Nord Africa di Caritas Italiana:... (continua)
28.10.14

Ebola - Rossi (sottosegretario alla Difesa) a Radio 24: "I militari USA avevano già passato i controlli a Pratica di Mare"

Il sottosegretario alla Difesa rassicura in merito ad eventuali contagi di Ebola tra i militari in missione

"C'è un protocollo del ministero della Salute in base al quale tutti gli aerei che arrivano dalle zone a rischio atterrano all'aeroporto militare di Pratica di Mare. Là c'è una struttura sanitaria dell'aeronautica militare che fa un primo controllo e visita i militari". Lo spiega Domenico Rossi, sottosegretario alla Difesa, intervenuto a Effetto Giorno, su Radio 24. "Questa struttura ha le competenze e anche gli equipaggiamenti per trattare e trasportare i casi sospetti allo Spallanzani di Roma con un apposito biocontenimento. Questo non si è verificato, pertanto i militari da Pratica di mare sono stati trasportati alla loro base naturale... (continua)
28.10.14

Bahrein: difensore dei diritti umani rischia tre anni per tweet "offensivi"

Nabeel Rajab, presidente del Centro per i diritti umani del Bahrein e direttore del Centro per i diritti umani del Golfo, rischia fino a tre anni di carcere se, il 29 ottobre, verrà giudicato colpevole di aver offeso via Twitter i ministri dell'Interno e della Difesa.

Amnesty - Amnesty International considera Rajab un prigioniero di coscienza e chiede sia rilasciato immediatamente e senza condizioni. "Condannare Rajab sarebbe una terribile ingiustizia e un'ulteriore prova che il rispetto del diritto alla libertà d'espressione in Bahrein è sotto attacco" - ha dichiarato Hassiba Hadj Sahraoui, vicedirettrice del programma Medio Oriente e Africa del Nord di Amnesty International... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa