27.11.14

Berlusconi: nessun capitano è migliore di me

"Non c'è un 'capitano' migliore di me. Non ne conosco un altro". 

Berlusconi torna sulla sua metafora calcistica di Salvini goleador e lui regista della nuova squadra di centrodestra. "Lui -aggiunge parlando di sé- leader lo è e lo fa da più di cinquant'anni, fuori dalla politica o nella politica". "Quante sciocchezze si sono dette riguardo alle mie parole su Salvini. Mi ripeto: Salvini si è rivelato un ottimo goleador per la Lega e il centrodestra. Ha naturalmente bisogno di un centrocampo, che gli passi la palla"... (continua)
27.11.14

La realtà di Haiti, a quasi cinque anni dal terremoto

Haiti si prepara a ricordare il quinto anniversario del terribile terremoto che devastò l’isola il 12 gennaio 2010. 

Radio Vaticana - Vicoli attraversati da fogne a cielo aperto e bambini che giocano tra montagne d’ immondizia: ecco il benvenuto in un luogo che evoca violenza e orrore: Cité Soleil, baraccopoli di Port au Prince, una delle aree più pericolose dell’emisfero occidentale. 300 mila persone, le gang armate impongono ancora la loro legge e gli spari scandiscono l’esistenza in questa bidonville racchiusa tra il mare e le macerie del terremoto. Ma tra i solchi del sisma si scovano anche storie di rinascita come Radio Boukman, la sola emittente di Cité Soleil... (continua)
27.11.14

Eternit - Guariniello (PM eternit) a Mix 24 su Radio 24

“O giustizia penale si mette a funzionare più velocemente o necessario incidere su tempi di prescrizione” 

“Sulla prescrizione ci sono diverse ipotesi, diverse possibilità e delle due l’una: o la giustizia penale si mette a funzionare molto più velocemente e si danno tutte le risorse necessarie, oppure bisogna per forza incidere sui tempi di prescrizione”. Lo dice Raffaele Guariniello, Pm del processo Eternit a Torino, a Mix24 di Giovanni Minoli ai microfoni di Marina Milone su Radio 24.”La prescrizione così com’è sicuramente è un problema e ha fatto molto bene il Presidente del Consiglio a sottolinearlo... (continua)
27.11.14

Ebola - Guido Bertolaso a 24 Mattino su Radio 24: “La più grave epidemia degli ultimi decenni, non possiamo abbandonare l’Africa”

“L’Ebola è la più grave epidemia mai accaduta di questi ultimi decenni, molto virulenta, estremamente pericolosa”. 

Lo ha detto Guido Bertolaso a 24 Mattino di Alessandro Milan su Radio 24. “Siccome riguardava alcuni Paesi africani tutto l’Occidente se ne è totalmente disinteressato. – ha detto Bertolaso, di ritorno dalla Sierra Leone - La mancanza di interessi dei Paesi ricchi ha fatto sì che esplodesse in una zona dell’Africa occidentale e ha colto impreparate le strutture, le popolazioni, le organizzazioni”. I migranti sono un pericolo potenziale? “E’ una delle ragioni per cui bisogna essere presenti in Africa. Non si può abbandonarla primo per obbligo morale... (continua)
27.11.14

Scoperto il modo per trasformare la segatura in benzina

«Metodo particolarmente utile in Europa, dove abbiamo poco petrolio e shale gas utilizzabile»  

GreenReport - Alcuni ricercatori sono riusciti a trasformare con successo la segatura in blocchi per produrre benzina: utilizzando un nuovo processo chimico, sono stati in grado di convertire la cellulosa della segatura in catene di idrocarburi. E questi idrocarburi possono essere utilizzati come un additivo nella benzina, o come componente nelle plastiche. Il risultati della ricerca del team (con membri provenienti dal Centre for Surface Chemistry and Catalysis Centro di KU Leuven, dal Leibniz-Institute for Solid State and Materials Research e dal California Institute of Technology)... (continua)
27.11.14

Germania: disoccupazione al minimo record, tasso al 6,6%

Nuovi dati negativi, invece, per l'Italia. Peggioramento della fiducia delle imprese nel settore costruzioni e servizi al mercato. 

Roma - (WSI) - Miglioramento dei fondamentali economici della Germania, con il tasso di disoccupazione che scende al minimo record, complice la maggior fiducia da parte di imprese e investitori su una ripresa della congiuntura tedesca. Il numero di persone disoccupate è sceso di 14.000 unità a 2,87 milioni nel mese di novembre, stando ai dati riportati dall'Agenzia federale del lavoro a Nuremberg... (continua)
27.11.14

Egitto: pronta la legge anti-terrorismo, armi dalla Francia

Un disegno di legge anti-terrorismo che dà ampia discrezionalità alle autorità in materia di arresti e confische di fondi è stato adottato dal governo dell’Egitto.  

Misna - Secondo il quotidiano Al Ahram, nel complesso il nuovo testo prevede un aggravamento delle pene. Il via libera al disegno di legge è giunto dopo la condanna di 78 minorenni, incriminati per aver partecipato a manifestazioni dei Fratelli musulmani. I ragazzi dovranno scontare pene comprese tra i due e i cinque anni di carcere. La repressione dei Fratelli musulmani e di altri movimenti islamisti è il cuore delle politiche di Abdel Fattah Al Sissi... (continua)
27.11.14

Amori dalla Cenere: convince tutti la mostra fotografica di Caterina Orzi

Arte, società, bellezza: sono i temi dominanti della mostra fotografica inaugurata martedì alla Biblioteca della Camera dei Deputati, a Palazzo San Macuto a Roma. 

Le opere, dell’artista parmigiana Caterina Orzi, raccolte sotto il titolo “Amori dalla cenere” sono state appositamente allestite dagli architetti Tommaso Brighenti e Carlo Gandolfi, come libri “da sfogliare” al centro del corridoio della biblioteca, ed hanno trovato riscontro artistico, culturale e sociale nelle parole di Valeria Valente, Segretario di presidenza della Camera dei Deputati e presidente della Commissione Pari Opportunità della Camera dei Deputati che ha inaugurato l’evento espositivo... (continua)
27.11.14

A Parigi 13mila persone a rischio di cancro da amianto

A Parigi scoppia uno scandalo legato all'amianto. 

Sono 13mila le persone a rischio. Le autorità stanno ricercando migliaia di alunni che, tra il 1938 e il 1975, "hanno frequentato tre scuole vicine a una fabbrica di amianto a Aulnay", nella banlieue di Parigi, e che "forse sono stati contaminati". Una lettera ufficiale sarebbe stata inviata ai 13.000 ex studenti che rischiano di ammalarsi di cancro invitandoli a rivolgersi alle autorità sanitarie francesi a contattare un medico. Il ministro della Funzione pubblica Lebranchu ha annunciato intanto che i funzionari pubblici esposti all'amianto dal 2015... (continua)
27.11.14

Sudafrica: ancora a giudizio il “dottor morte” dell’apartheid

Comincia oggi davanti al consiglio dell’ordine dei medici l’udienza che porterà a un verdetto contro il dottor Wouter Basson, il medico responsabile dei programmi di guerra chimica e biologica del regime dell’apartheid. 

Misna - Lo scorso dicembre Basson, contro cui la giustizia sudafricana non è mai riuscita a ottenere una condanna, era stato giudicato responsabile di “condotta non professionale”. L’ordine dei medici chiederà un aggravamento della sentenza e la cancellazione del suo nome dai registri professionali. Noto come il “Dottor Morte” del governo razzista, Basson – cardiologo per formazione – coordinò la produzione di droghe usate nell’eliminazione di attivisti anti-apartheid in Sudafrica e Namibia, oltre che la creazione di armi chimiche (alcune delle quali furono inviate in Angola per essere destinate all’Unita... (continua)
27.11.14

Meridiana, atto primo del nuovo AD irlandese: la sede Roma chiuderà

Sindacati soddisfatti. "E' un atto corretto e intelligente tagliare una sede di rappresentanza, spesso vuota". 

Roma (WSI) - Arriva l'irlandese Richard Creagh, nuovo amministratore delegato di Meridiana. Primo atto, la chiusura della sede di Roma, mentre vanno avanti le trattative tra i vertici e i sindacati sugli esuberi. "In questa fase di riorganizzazione e di tagli dei costi - spiega Gianluca Langiu, della Cisl Gallura - è un atto corretto e intelligente tagliare una sede di rappresentanza, spesso vuota, che aveva costi di gestione altissimi". I sindacati si mostrano così soddisfatti della misura decisa dal neo ceo... (continua)
26.11.14

In Europa 400mila morti ogni anno per l'aria malata

Respirare l'aria di Parigi nei giorni di forte inquinamento fa male come il fumo passivo di ''otto fumatori chiusi in una stanza di 20 metri quadri''. È questa la conclusione a cui sono giunti alcuni ricercatori del CNR, che hanno studiato la qualità dell'aria della capitale negli ultimi 18 mesi.  

Informa Salus - Quest'anno, sono stati registrati diversi picchi di inquinamento a Parigi, con un tasso di polveri sottili in alcuni giorni anche di 30 volte superiori ai livelli giudicati normali. In questi momenti, secondo gli esperti, camminare nelle strade della capitale di Francia è come trovarsi ''in una stanza di 20 metri quadrati con otto sigarette accese contemporaneamente''. Intanto dal nuovo rapporto dell’Agenzia Europea dell’ambiente denominato Air quality emerge che milioni di persone soffrono di problemi respiratori o cardiaci... (continua)
26.11.14

Berlusconi: mai detto che Salvini è un leader

A spingere il Cavaliere verso l'improvvisa retromarcia sarebbe stato il duro attacco di Raffaele Fitto: "Non ha senso mettere a sua disposizione la nostra squadra".

"Le mie parole sono state strumentalizzate e mal interpretate, non ho mai detto che sarà Salvini il leader ma ho solo detto che è uno dei potenziali". Secondo l'ex premier, infatti, Salvini sarebbe solo "uno dei possibili leader", non certo "il" leader. Così Silvio Berlusconi durante il comitato di presidenza, tentando di correggere il tiro di fronte alla sollevazione interna a FI dopo la sua investitura nei confronti del leader della Lega. E promette che già mercoledì o giovedì si terrà una nuova riunione del comitato di presidenza di FI per discutere delle proposte di innovazione e rifondazione del partito... (continua)
26.11.14

Paolo Pallante, artista jazz pop del panorama musicale italiano presenta il suo album: “Ufficialmente Pazzi”

Paolo Pallante: artista jazz pop del panorama musicale italiano presenta il suo: “ Ufficialmente Pazzi”. 



intervista di Simona Santullo

Paolo Pallante è un ragazzo romano, laureato in farmacia, che adora il jazz e suona la chitarra in maniera incredibile. L’amore per la musica e la sua innata bravura, l’ha portato a collaborare con nomi importanti del panorama musicale internazionale. Giusto per citarne alcuni, Antonello Salis, Eric Daniel, Toni Armetta, Antonio Marangolo, Orlando Jhonson e Alessandro Haber
... (continua)
26.11.14

Cina: Hong Kong, arrestati capi della protesta studentesca

L’azione di sgombero della polizia nell’area di Mong Kong, sulla terraferma di Hong Kong, ha portato alla fine del blocco operato da ottobre in quest’area da parte di movimenti studenteschi e attivisti. 

Misna - Questa volta, le autorità hanno portato fino in fondo l’azione chiesta con un’ingiunzione del tribunale e hanno anche proceduto ad arrestare due leader della protesta. Si tratta di Joshua Wong, il diciottenne a capo del movimento Scholarism, e di Lester Shum, co-fondatore della Federazione degli studenti.
Complessivamente, con quelli di ieri sono circa 120 i fermati... (continua)
26.11.14

Una Turchia ripiegata su se stessa guarda con simpatia alla visita di Papa Francesco

La popolazione turca è be impressionata dalla testimonianza del pontefice argentino, dal suo amore ai poveri e ai malati e spera in segnali di pace per la regione e di aiuto per l'ondata di rifugiati. Sui giornali c'è discreto silenzio. Nel 2006 la venuta di Benedetto XVI aveva generato molte polemiche contro di lui e contro Bartolomeo I. 

di Mavi Zambak 

Istanbul (AsiaNews) - E' una Turchia ripiegata su se stessa quella che attende papa Francesco fra pochi giorni. La sobrietà con cui i giornali descrivono la visita del papa argentino fa a pugni con l'attesa e il clamore che avevano preceduto la venuta di Benedetto XVI nel 2006. Sono passati ben otto anni, eppure sono ancora ben impressi nella mente le forti tensioni di allora... (continua)
25.11.14

Forza Italia, Berlusconi: basta liti interne, così si perde

Silvio Berlusconi interviene alla presentazione del libro di Bruno Vespa 

"Basta liti tra di noi. Se ci sono divergenze dobbiamo risolverle al nostro interno e non con affermazioni esterne". E' l'appello rivolto da Berlusconi, secondo quanto riferito, nel corso dell'ufficio di presidenza di Forza Italia a P.Grazioli, che si aggiorna a domani. Il leader di FI avrebbe sottolineato come proprio le liti dentro il partito abbiano inciso negativamente sul risultato elettorale. E avrebbe indicato la necessità di aprire a tutti i partiti di centrodestra dicendo di capire le difficoltà, ma solo uniti si vince... (continua)
25.11.14

Francesco: "Nonna Europa, coraggio!"

Il Papa a Strasburgo scuote tra gli applausi l'Europa vecchia e smarrita

di Paolo Fucili

La già bimillenaria storia dell'Europa cristiana “è ancora in gran parte da scrivere”, poiché questa “è la nostra identità, e l’Europa ha fortemente bisogno di riscoprire il suo volto per crescere secondo lo spirito dei suoi padri fondatori”. Detto così, è come se Francesco si fosse stilato da solo il più che positivo bilancio dell’ultimo e in assoluto più breve viaggio papale internazionale. Vedi i non scontati applausi a scena aperta riscossi durante e dopo i due discorsi programmati, rivolti a platee non certo amichevoli in genere, verso la Chiesa cattolica e il suo sommo pastore ... (continua)
25.11.14

In Messico c’è un paradiso di 8mila metri quadrati in plastica riciclata

Si chiama Joyxee Island ed è un eco-paradiso fluttuante di 8mila metri quadrati che si trova in una laguna di Isla Mujeres, vicino Cancun, in Messico. 

Un moderno Robinson Crusoe che vive con la sua top model sull’isola fatta con 150mila bottiglie di plastica riciclata. E’ la storia dell’inglese Richart Sowa, 61 anni, che al largo di Cancun si è inventato il suo personale eco-paradiso Si chiama Joyxee Island ed è un eco-paradiso fluttuante di 8mila metri quadrati che si trova in una laguna di Isla Mujeres, vicino Cancun, in Messico... (continua)
25.11.14

Ebola, il medico italiano contagiato ha la febbre alta ma è stabile

Il paziente ha viaggiato assistito da un team di medici, in una barella chiusa impiegata per il trasporto via aerea di persone colpite da patologie infettive contagiose. 

Il medico italiano, appartenente allo staff di Emergency,contagiato dal virus Ebola in Sierra Leone "è in buone condizioni generali", anche se all'arrivo all'ospedale Spallanzani di Roma "presentava febbre e brividi". Lo ha reso noto il dottor Nicastri, infettivologo del nosocomio, durante la conferenza stampa dopo il ricovero del paziente. L'uomo al momento ha già iniziato "ha iniziato un trattamento antivirale specifico con farmaco non registrato, autorizzato con ordinanza dall'Aifa... (continua)
25.11.14

Rapporto shock della Banca mondiale, il clima estremo sarà la nuova norma

Il riscaldamento di 1,5 gradi dell’atmosfera terrestre è ormai ineluttabile. «Gravi rischi per lo sviluppo, già oggi colpite milioni di persone». Ma il peggio può essere ancora evitato. 

di Umberto Mazzantini 

GreenReport - Il rapporto scientifico “Turn down the heat: confronting the new climate normal”, appena pubblicato dalla Banca mondiale, lascia pochi dubbi su quanto stia accadendo al clima mondiale: «Nelle misura in cui il pianeta si riscalda, le ondate di calore e altri fenomeni meteorologici estremi che si producevano una volta ogni secolo, forse mai, diventeranno la “nuova norma climatica”, creando un mondo nel quale i rischi e l’instabilità aumentano» ... (continua)
25.11.14

Nigeria, 2 donne kamikaze provocano una strage

Le attentatrici hanno nascosto l'ordigno sotto l'hijab fingendo di portare un neonato sulla schiena 

Oltre 45 persone uccise in Nigeria in un attentato compiuto da due donne kamikaze, probabilmente due adolescenti. La strage è avvenuta in un affollato mercato di Maiduguri nel nord est del Paese africano. Lo riferiscono testimoni e fonti ospedaliere. Una delle due terroriste ha nascosto l'ordigno sotto il suo hijab (velo islamico), facendo finta di portare un neonato sulla schiena. Le esplosioni sono avvenute a breve distanza l'una dall'altra... (continua)
25.11.14

Bangladesh, a processo due pastori protestanti per presunte "conversioni forzate"

Circa 200 persone hanno aggredito i leader religiosi mentre stavano battezzando dei musulmani. Alcuni imam locali li hanno denunciati e la polizia ha arrestato i reverendi insieme a decine di fedeli. I pastori sono ora liberi su cauzione. 

Lalmonirhat (AsiaNews) - Due pastori protestanti in Bangladesh sono in attesa di essere processati con l'accusa di aver "indotto alla conversione" alcuni musulmani. La vicenda risale a metà novembre, quando i leader religiosi cristiani - anonimi per ragioni di sicurezza - sono stati aggrediti da circa 200 persone di fede islamica. I due pastori, membri della Faith Bible Church of God, stavano celebrando alcuni battesimi nel distretto settentrionale di Lalmonirhat... (continua)
25.11.14

Libia: bombardato l'aeroporto di Tripoli

Un attacco sferrato da “un nemico che ha molte armi e il sostegno delle potenze regionali” 

Misna - Omar Al Hassi, alla guida di un governo espressione delle milizie islamiste che controllano Tripoli da agosto, ha definito in questi termini due bombardamenti dell’aviazione libica sull’unico scalo funzionante nella capitale e nel paese. La responsabilità dei raid è stata assunta dal comandante in capo dell’aviazione, il generale Saqr Al Jarrushi. Alcune settimane fa gli islamisti avevano accusato di aver bombardato lo scalo Egitto ed Emirati Arabi Uniti... (continua)
25.11.14

Delitto di Garlasco, il pg chiede 30 anni di carcere per Alberto Stasi

Stasi è imputato nel processo d'appello "bis" che si sta celebrando con rito abbreviato.

Il sostituto pg di Milano Laura Barbaini ha chiesto 30 anni di carcere per Alberto Stasi, accusato dell'omicidio della sua fidanzata Chiara Poggi con l'aggravante della crudeltà. La stessa richiesta di condanna era stata chiesta anche nei processi di primo e secondo grado che si erano conclusi con una assoluzione, ma la corte di Cassazione aveva chiesto l'annullamento del procedimento e rinvio a un nuovo dibattimento. Il verdetto è previsto per il 17 dicembre. Secondo il procuratore Alberto Stasi ha "sistematicamente" cercato di ostacolare le indagini ... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa