25.7.14

Orrore in Iraq, l'Isil ordina la mutilazioni dei genitali per tutte le donne del 'califfato'

I jihadisti affermano che la pratica è stata imposta dal profeta Maometto e riportano un elenco di suoi 'hadith' (i 'detti'), che a loro dire contengono questo ordine. 

Souad Sbai, giornalista e scrittrice italo-marocchina, commenta l'ordine di Abu Bakr al-Baghdadi come 'gesto agghiacciante'. Abu Bakr al-Baghdadi ha dato l'ordine di infibulare tutte le ragazze e le bambine presenti sul suolo iracheno al fine di allontanarle dalla prostituzione e dal peccato. Aggiunge Sbai in un comunicato, "che rivela ancora una volta quanto pericoloso sia, nella sua follia, questo personaggio a cui l'Occidente continua colpevolmente a lasciare mano libera". ... (continua)
25.7.14

Gaza, Ban Ki-moon sconvolto: anche membri dell'Onu tra i morti

Al 17° giorno di combattimenti almeno 780 persone hanno perso la vita e i feriti sono almeno 5.050. 

Tra le vittime dell'attacco alla scuola Unrwa, nel nord della Striscia di Gaza, ci sono donne, bambini, e membri dello staff delle Nazioni Unite. Lo comunica il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, dichiarandosi "sconvolto dalla notizia", ed esprimendo cordoglio alle famiglie. "Ribadisco che tutte le parti devono rispettare i loro obblighi in base al diritto umanitario internazionale", ha aggiunto, "l'attacco di oggi sottolinea l'imperativo che le uccisioni devono fermarsi, e devono fermarsi ora"... (continua)
24.7.14

Volo Air Algerie si schianta in Niger, 116 persone a bordo

Si erano perse le tracce dell'aereo dopo 50 minuti dal decollo. Sull'area era in corso una forte tempesta. 

New York (WSI) - Il volo Sfiwtair, operato da Air Algerie, partito dal Burkina Faso per Algeri e di cui si erano perse le tracce dopo 50 minuti dal decollo, sarebbe caduto in Niger vicino Niamey. Lo riferiscono diversi media internazionali. Sull'area, era in corso una forte tempesta. "Verosimilmente" c'erano numerosi passeggeri francesi a bordo del volo. Lo ha riferito oggi il ministro dei Trasporti, Frederic Cuvillier... (continua)
24.7.14

A Gaza colpita una scuola dell'Onu: almeno 16 i morti

Ancora violenza in Medio Oriente. L’artiglieria israeliana ha colpito oggi a Beit Hanun, nella Striscia di Gaza, una scuola dell’Unrwa, l’ente dell’Onu per i profughi, in cui avevano trovato riparo molti sfollati. Almeno 16 i morti e 200 i feriti. Il servizio di Debora Donnini: ascolta 

Radio Vaticana - La scuola colpita fungeva da rifugio per gli abitanti di Beit Hanun costretti ad abbandonare nei giorni scorsi le loro abitazioni, prima dell'ingresso delle forze di terra israeliana. Oltre ai 16 morti di Beit Hanun, altri sette palestinesi sono rimasti uccisi sotto il fuoco degli aerei e dei carri armati israeliani nel settore meridionale della Striscia di Gaza, in due villaggi situati alle periferia sud-orientale di Khan Younis. Le vittime erano cinque membri di una stessa famiglia e due di un'altra. Anche oggi, dunque, morte e distruzione... (continua)
24.7.14

Sudan: Meriam finalmente libera, è a Roma e potrebbe incontrare il Papa

La giovane cristiana sudanese, condannata a morte per apostasia, giunta oggi in Italia con un aereo di Stato. Una vicenda che ha suscitato proteste in tutto il mondo non musulmano. Il primo ministro italiano Matteo Renzi, "oggi è un giorno di festa". Padre Lombardi, "il Papa è informato". 

AsiaNews - Ha avuto un lieto fine la vicenda di Meriam, la cristiana sudanese condannata a morte per apostasia, in quanto figlia di un musulmano e quindi islamica secondo la sharia. Oggi è giunta a Roma, con il marito e i due figli, portata da Khartoum con un aereo del governo italiano. E potrebbe incontrare papa Francesco, forse già oggi.

Il volto finalmente sorridente (vedi foto) la donna, 26 anni, era stata condannata a morte a febbraio da un tribunale di primo grado per apostasia. La corte le aveva chiesto di "tornare alla sua fede", ma Meriam, che è sposata con Daniel Wani, anch'egli cristiano, aveva risposto di non essere mai stata musulmana... (continua)
24.7.14

Il Papa alla Chiesa britannica: difendete la vita da ogni fragilità

Difendere la vita contro “la cultura della morte” e portare l’amore di Cristo nei luoghi dove si manifestano “nuove forme di povertà e fragilità”. 

Radio Vaticana - Lo scrive Papa Francesco nel messaggio – a firma del cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin – indirizzato ai cattolici di Regno Unito e Irlanda che il 27 luglio celebreranno l’annuale Giornata per la vita. Il servizio di Alessandro De Carolis: ascolta
Non serve voltare le spalle, perché la “carne di Cristo”, quella che soffre, non sparisce. Senza tetto, tossicodipendenti, rifugiati, migranti, anziani: l’identikit della povertà ha cento facce e tutte interrogano la coscienza cristiana... (continua)
24.7.14

Striscia di Gaza: offensiva israeliana, l'Onu apre un'inchiesta

Nel corso di una sessione speciale dedicata alla situazione nei Territori Palestinesi, i paesi membri del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite hanno dato il via libera all’apertura di un’inchiesta sull’offensiva israeliana sulla Striscia di Gaza, ormai giunta al 16° giorno e con un bilancio di 670 morti, per lo più civili.

Misna - La Palestina aveva depositato una risoluzione all’organismo Onu con sede a Ginevra con la quale chiedeva protezione internazionale per i palestinesi e l’avvio di un’inchiesta sui bombardamenti israeliani. La risoluzione – approvata con 29 voti a favore, 17 contrari e l’astensione degli Stati Uniti – istituisce una commissione internazionale indipendente incaricata di indagare “con urgenza” su tutte le violazioni dei diritti umani commesse nel corso dell’offensiva per individuare e punire i responsabili ... (continua)
23.7.14

Napolitano incoraggia il governo sulle riforme. Renzi assicura: le faremo

Il Presidente Napolitano schierato dalla parte delle riforme  

Radio Vaticana - Quello delle riforme “è un impegno di cui il governo Renzi si è fatto iniziatore su mandato dello stesso Parlamento che si espresse a schiacciante maggioranza nel maggio 2013”. Lo ha ricordato il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano in occasione della tradizionale cerimonia del Ventaglio al Quirinale. Intanto il leader del Movimento 5 Stelle Grillo torna all’attacco. Servizio di Giampiero Guadagni: ascolta... (continua)
23.7.14

Iraq: autobomba a Bagdad, morti 22 poliziotti

L’esplosione é avvenuta all’entrata del quartiere di Kadimiya, nel nord-ovest di Baghdad.

L'esplosione di un'autobomba a Bagdad, secondo quanto riferito dalla polizia, ha provocato la morte di almeno 22 agenti e il ferimento di altri 45. La polizia rende noto che l'attentato è stato compiuto da un kamikaze, che si è fatto saltare in aria a un posto di blocco della polizia nel quartiere di Kadhimiyah. Il ministero dell’Interno ha confermato le informazioni e ha fatto sapere che le indagini... (continua)
22.7.14

L'Italia della Scherma vince l'oro a squadre, grande prova delle nostre fiorettiste

Più che straordinarie: Arianna Errigo, Martina Batini, Valentina Vezzali ed Elisa Di Francisca hanno battuto la Russia padrona di casa per 45-39

Non ci sono più parole per le ragazze azzurre del fioretto, che dopo aver dominato la prova individuale, si aggiudicano anche il titolo a squadre ai Mondiali di Kazan. Il dream team (Arianna Errigo, Martina Batini, Valentina Vezzali ed Elisa Di Francisca) supera in finale le padrone di casa della Russia 45-39. Nel suo cammino,l'Italia batte al primo turno il Brasile 45-21, nei quarti la Germania 45-22 e in semifinale la Sud Corea 45-23 ... (continua)
22.7.14

Strage aerea in Ucraina: domani le vittime arrivano in Olanda

Arriveranno probabilmente già domani le prime salme delle vittime dell'aereo malese. 

Lo ha riferito il premier Rutte dopo che l'Ucraina ha ceduto all'Olanda la guida dell'inchiesta che deve accertare le cause del disastro. Il premier ha poi spiegato che ci vorranno mesi per identificare i 193 olandesi. Sul volo c'erano 289 passeggeri, di cui 193 olandesi. L'ambasciatore dell'Aia all'Ue ha denunciato "la mancanza di decenza, i casi di sciacallaggio" e definito inaccettabile la manipolazione e la rimozione delle prove... (continua)
22.7.14

Il Governo prepara il prelievo sull pensioni

Allo studio intervento sui vitalizi oltre 3 mila euro. Nulla di deciso ma agosto di solito porta con sé manovre di questo tipo per aumentare le entrate. 

 (WSA) - Pensioni, prelievo straordinario in arrivo su quelle alte?Il governo sta iniziando a raschiare il barile dei conti pubblici? Qualche tecnico vicino alla maggioranza dell’esecutivo Renzi, inizia a pensarlo, visto quanto si bisbiglia in ambienti del Pd che sono al corrente delle manovre in corso al ministero dell’Economia per far quadrare i conti. L’indiscrezione raccolta da Formiche.net è la seguente: il governo Renzi sta valutando la possibilità di un intervento sulle pensioni alte... (continua)
22.7.14

Ucraina: Poroshenko mobilita uomini nell'est. Rivelazioni sulla sciagura aerea

Ancora tensioni sull’Ucraina. Il presidente russo Vladimir Putin, in una riunione del Consiglio di sicurezza della Federazione, ha avvertito che Mosca reagirà in modo proporzionato a un “rafforzamento” delle truppe Nato alle proprie frontiere.  

Radio Vaticana - Sul terreno, i ribelli filorussi hanno consegnato agli esperti di Kuala Lumpur le due scatole nere dell’aereo malaysiano caduto nell’est dell’Ucraina. Il disastro, stando alle rivelazioni del “Corriere della Sera”, sarebbe da ricondurre proprio ai filorussi. Il treno con i corpi dei 298 passeggeri del volo abbattuto è intanto partito alla volta di Kharkiv e, poi, dell’Olanda. In questo quadro, il Parlamento di Kiev ha approvato il decreto firmato dal presidente Petro Poroshenko per una parziale mobilitazione nella parte orientale del Paese: saranno richiamati i riservisti e convocati gli uomini sotto i 50 anni... (continua)
22.7.14

Nasce a Roma il Coordinamento nazionale per la pace in Siria

Ben volentieri riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del Coordinamento Nazionale per la pace in Siria costituitosi a Roma il 12 luglio: 

"Il Coordinamento Nazionale per la pace in Siria, nasce come gruppo di lavoro e di cooperazione umanitaria, laica e indipendente. Vuole aiutare e sostenere il popolo siriano a risorgere dalla guerra. Il Coordinamento è formato da un gruppo di persone unite dal senso di responsabilità e dalla passione per questo paese. Si impegna ad aiutare chi desidera aiutare la Siria e i siriani. La nostra missione consiste nel contribuire in modo concreto e fattivo a creare un ponte diretto tra l’Italia e la Siria... (continua)
22.7.14

Aereo abbattuto in Ucraina, chiusa la fase del recupero dei resti

Non è stato possibile recuperare più di quanto è stato fatto, dei corpi delle vittime del boing malese abbattuto sui cieli dell'Ucraina. 

Ufficialmente concluse le operazioni di recupero dei corpi e dei resti delle 298 vittime del disastro aereo nei cieli dell'Ucraina orientale. Lo ha comunicato il vicepremier ucraino Groysman, specificando che i corpi di 282 vittime e i resti delle altre 16 sono stati trovati su un'area di 50 chilometri quadrati. Durante le operazioni di recupero gli abitanti dell'area hanno raccontato le scene raccarpiccianti dei corpi che cadevano dal cielo a brandelli... (continua)
22.7.14

Gaza, 7 soldati israeliani morti nei combattimenti

Dall'inizio dei combattimenti sono rimasti uccisi complessivamente 25 fra ufficiali e soldati israeliani.

Sette soldati israeliani sono morti oggi nel corso delle operazioni contro Hamas. Ne dà notizia l'esercito israeliano. Il bilancio delle vittime fra le truppe israeliane sale così a 23, a cui si aggiungono 2 civili. Poco prima, in un raid a Gaza, sono morti 7 palestinesi. Il totale, in 2 settimane, sale a 550 La tv israeliana Canale2 riferisce che le forze di terra hanno ucciso "150 terroristi" dall'inizio delle operazioni a Gaza. I militari hanno portato alla luce 45 ingressi di 16 tunnel scavati fin sotto al territorio israeliano... (continua)
21.7.14

La Porziuncola, porta santa sempre aperta

Come ogni anno, il 1 e il 2 di agosto, avrà luogo al Santuario della Porziuncola a Santa Maria degli Angeli la Solennità del Perdono d’Assisi Un solo gesto di fede può molto. 

Un solo gesto di fede fa spostare le montagne – è la promessa del Signore! Un solo gesto di fede porta frutto per secoli. Ce lo ha insegnato Francesco d’Assisi, quando ha avuto l’ardire – o, meglio, la fiducia – di rivolgersi al Signore dicendo: “Ti prego che tutti coloro che, pentiti e confessati, verranno a visitare questa chiesa, ottengano ampio e generoso perdono, con una completa remissione di tutte le colpe”.

Francesco, fratello nostro, quale dev’essere stata la sorpresa, quale la gioia di Gesù e della sua santissima Madre nel vedere finalmente un uomo che aveva capito che la misura dell’amore di Dio è … smisurata! Un amore sempre aperto, come la porta della Porziuncola che, solo nella prima mattina del 1 agosto – unica volta in tutto l’anno! – i pellegrini potranno vedere chiusa ... (continua)
21.7.14

Antonio Razzi (Fi) a La Zanzara su Radio 24: “Medio Oriente? Se c’era Berlusconi la guerra s’era fermata, ha mano santa…”.

“Gli devono restituire non uno ma due passaporti”. “Quando era premier mai di questi casini…”. “Potrebbe fare mediatore Onu…”. Poi fa una battuta: “Sparano razzi a Gaza? Devo chiedere diritti d’autore…”. E non sa con chi confina Israele: “Mi avete preso all’improvviso…” 

Fa anche una battuta: “Razzi a Gaza? I miei colleghi dicono: ma non sei lì, nella Striscia? E io dico: sono stato stanotte e sono già tornato. Ah, ah, ah…e comunque i palestinesi stanno approfittando del mio nome, devo chiedere i diritti d’autore, ah, ah, ah”. Ancora: “Non posso andare in missione perché poi arriva razzi e sò cazzi…ah, ah, ah…”. Così Antonio Razzi, senatore di Forza Italia e segretario della commissione esteri di Palazzo Madama, a La Zanzara su Radio 24. “Solo Berlusconi – dice poi - può riuscire a portare la pace tra israeliani e palestinesi, lui è un genio”... (continua)
21.7.14

Ucraina e Medio Oriente. Enac, Daniele Giuseppe Carrabba, a Radio 24: ”Chi viaggia in aereo può stare tranquillo

“Non ci sono particolari misure attivate sugli aeroporti italiani. Le misure che ci sono, sono quelle attualmente in vigore, non ci sono allarmi particolari in Italia”. 

Ha chiarito cosi intervenendo alla trasmissione di Cuore e Denari su Radio 24 per rassicurare gli ascoltatori, e tanti italiani che, in occasione delle vacanze estive, si apprestano a viaggiare in aereo, Daniele Giuseppe Carrabba - Direttore Centrale Coordinamento Aeroporti ENAC (Ente Nazionale per l'Aviazione Civile) e rappresentante italiano nell'unità di crisi europea per l'aviazione civile.
 “Ovviamente l'incidente ha creato dei problemi per quanto riguarda l'attraversamento della zona interessata... (continua)
21.7.14

Il cambiamento climatico cambia faccia ai laghi del Tibet

Secondo recenti ricerche, il lago Serling Tso, la cui rapida espansione è alimentata dal rapido scioglimento dei ghiacciaio tibetani e dall’aumento delle precipitazioni, ha superato il lago sacro di Namtso come più grande specchio d’acqua del Tibet.  

GreenReport - Oggi Zhang Guoqing, dell’Istituto di ricerca sull’altopiano del Qinghai-Tibet dell’Accademia delle scienze della Cina, ha rivelato all’agenzia ufficiale cinese Xinhua che «La superficie del lago Serling Tso ha raggiunto 2.391 km2 a giugno, cioè 369 km2 in più del lago Namtso, diventando così anche il secondo più grande lago salato della Cina». E’ evidente che si tratta di uno degli effetti dei cambiamenti climatici in corso in Tibet... (continua)
21.7.14

Gaza. La strage continua: colpito ospedale. Il nunzio: fermare violenza

In missione oggi al Cairo il segretario dell’Onu, Ban Ki-moon, e il segretario di Stato Usa, Jonh Kerry, in cerca di un accordo per un cessate il fuoco a Gaza.  

Radio Vaticana - Intanto è stata convocata per mercoledì una riunione straordinaria del Consiglio Onu  per i diritti umani dedicata alla crisi. E all’indomani della giornata più sanguinosa dall’inizio dell’operazione israeliana, il bilancio delle vittime è salito a 509 morti e oltre 3000 feriti sul fronte palestinese e a 20 morti, fra cui 18 soldati, in campo israeliano. Oggi è stato centrato dai bombardamenti anche un ospedale a Gaza: almeno 5 i morti. Il premier israeliano Netanyahu ha affermato con decisione:... (continua)
21.7.14

Bill De Blasio Sindaco di NY invita Papa Francesco negli Usa

Il sindaco di New York è atterrato all’aeroporto di Fiumicino domenica mattina accompagnato dalla moglie Chirlane e dai figli Chiara e Dante. 

In questi giorni si è regalato una buonissima granita al caffè in piazza Sant'Eustachio, ha incontrato il sindaco Marino in Campidoglio e si è recato nella Città del Vaticano, dove ha incontrato il neo segretario di Stato, Parolin al quale ha spiegato che a NY "è molto amato questo Papa Francesco come una persona concentrata sulle sfide di un mondo in crisi che rammenta a tutti di essere sempre fratelli"... (continua)
21.7.14

Israele, Netanyahu: continueremo fino alla fine

"Completeremo la missione. Riporteremo la pace nel sud e nel centro di Israele". 

Così Netanyahu, aggiungendo che "Israele non ha scelto di fare questa guerra (nella Striscia di Gaza), ma continueremo a combattere fino a quando dovremo". "C'é una crescente comprensione internazionale che Hamas è una parte del problema e non della soluzione- ha aggiunto-Abu Mazen deve comprendere che Hamas non può essere associato a nessun processo diplomatico". Convocato alle 21 un Gabinetto di sicurezza per discutere allungamento offensiva. Obama telefona a Netanyahu:"Proteggere tutti i civili"... (continua)
21.7.14

Scherma, spada: Rossella Fiamingo oro mondiale

La Fiamingo, 23 anni compiuti sei giorni fa, riporta in Italia un titolo che mancava dall'edizione di Atene 1994, quando vinsee Laura Chiesa.

Dopo la sbornia del fioretto donne (il podio tutto azzurro), i Mondiali di Kazan portano altre soddisfazioni dalla spada con lo splendido oro di Rossella Fiamingo e il bronzo di Enrico Garozzo. Rossella Fiamingo, 23enne catanese, trionfa 15-11 in finale con l'esperta tedesca Britta Heidemann dopo un torneo esemplare. Completa la festa il bronzo di Enrico Garozzo che, dopo un ottimo torneo, si arrende in semifinale 15-10 al coreano Park. Al termine delle sfide la spadista di San Giovanni La Punta e' in lacrime, "non ci credo ancora"... (continua)
21.7.14

Gaza, Hamas rapisce un soldato israeliano

L'annuncio ha riportato alla mente il sequestro di Gilad Shalit, militare israeliano rapito nel 2006 e liberato nel 2011. 

Le brigate Ezzedin al Qassam, braccio armato di Hamas, hanno rivendicato la cattura di un soldato israeliano nella Striscia di Gaza. Lo ha annunciato il loro portavoce, Abu Obeida, a una tv locale. Sono in corso verifiche sull'annuncio. Se la notizia risultasse fondata getterebbe altra benzina sul fuoco del conflitto in corso ed allontanerebbe ulteriormente la possibilità di una tregua... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa