18.9.14

Scozia: referendum sull'indipendenza

Gli scozzesi votano per il referendum sull’indipendenza. Secondo gli ultimissimi sondaggi il ‘no’ dovrebbe essere in leggero vantaggio, ma il divario tra gli indipendentisti e gli unionisti è troppo ridotto per poter preannunciare un vincitore. Da Edimburgo, Giovanni Vale:  

Radio Vaticana - E’ in un clima rilassato ma carico di attese che il voto sul referendum si sta svolgendo ad Edimburgo e in tutta la Scozia. Nella capitale, il fronte del ‘sì’ e del ‘no’ sono ancora fianco a fianco fuori dagli uffici elettorali. Gli attivisti distribuiscono volantini e sperano di convertire gli ultimi elettori indecisi… La legge britannica non prevede, infatti, alcun silenzio elettorale. I rapporti tra gli indipendentisti e gli unionisti restano cordiali. Ma la sensazione è quella di una giornata storica per il Paese... (continua)
18.9.14

Consulta - Di Maio, M5s, a Radio 24: “La nostra pazienza e’ finita. finche’ c’ e’ violante non si va avanti”

"Pd e Pdl sono ormai accorpati e blindati. Se le facciano di notte queste spartizioni, ieri abbiamo votato scheda bianca e loro, come risposta, si sono incontrati a Palazzo Chigi. La nostra disponibilità l'abbiamo data, la nostra pazienza è finita, votino di notte e ci facciano lavorare di giorno". 

Lo dice Luigi Di Maio, m5s, a Radio 24 su un possibile sblocco delle nomine alla Consulta. Ma voi potreste aprire a candidati istituzionali? "Renzi vuole Violante alla Corte Costituzionale, Violante non è compatibile con la nostra etica politica, finché è così non si va avanti. Piuttosto che venire da noi e proporre un nome pulito, si preferisce incontrare Silvio Berlusconi a Palazzo Chigi". Ma se vi chiamasse il capo dello stato per un nome di alto profilo? "Se Renzi avesse abolito l'Irap sulle imprese, noi la votavamo,(ciao ho tovato tutiito... (continua)
18.9.14

Indagato per bancarotta fraudolenta il padre del premier Renzi : "Non sono preoccupato"

Tiziano Renzi, il padre del premier,non è preoccupato per l'avviso di garanzia notificatogli dalla procura di Genova. 

Non vuole commentare il provvedimento. "Ne prendo atto. Ringrazio la magistratura perché è un atto a mia tutela, ma essendo indagato non posso dire niente. A dimostrazione di quanto sia preoccupato,farò un comunicato stampa",afferma Tiziano Renzi è indagato per bancarotta fraudolenta nell'inchiesta per il fallimento di una società di distribuzione di giornali appartenuta alla famiglia del premier. Oltre al padre di Renzi, ci sono altre due persone indagate. Oltre al padre di Renzi, ci sono altre due persone indagate.L'indagine era stata aperta tempo fa... (continua)
18.9.14

Myanmar: tratta di esseri umani, drammatico appello dell’arcivescovo di Yangon

In una drammatica e appassionata lettera aperta, diffusa il 13 settembre, monsignor Charles Bo, arcivescovo di Yangon, denuncia la triste situazione di molti, in particolare donne e ragazze, vittime del traffico di esseri umani nei paesi confinanti. 

Misna - “Il Myanmar – scrive monsignor Bo – ha una deprimente storia di permettere ai suoi figli e figlie di essere sfruttate da ogni nazione del globo. Siamo una nazione di esodo. Un esodo progettato ed eseguito da disastri causati dall’uomo, sei decenni di dittatura spietata che ha prolungato il sottosviluppo. Negli ultimi due decenni, più di tre milioni di persone sono state costrette a rischiare l’ emigrazione. I nostri giovani sono dovuti fuggire dalla povertà, dalla guerra, dalla persecuzione, dalla mancanza di istruzione e dalla mancanza di occupazione... (continua)
18.9.14

Ambiente, l’allarme da Assisi: disatteso l’art. 9 della Costituzione

Prosegue ad Assisi presso la Basilica San Francesco il meeting internazionale ecologia e arte “Nostra Madre Terra, la fragile bellezza” che si concluderà 18 settembre con l’intervento del ministro Galletti.

"Ambiente e arte sono una risorsa nella loro fragilità e generano sentimenti per pensare e vivere nel miglior modo il mondo e la propria umanità. Il patrimonio artistico è spesso mal custodito o poco valorizzato, fragile e poco produttivo. La fragilità fa parte della condizione umana e non è un difetto, ma una risorsa e questo ci aiuta a combattere le tante miserie", ha dichiarato il custode del Sacro Convento di Assisi... (continua)
18.9.14

Riccardo Fogli: La mia vita? Ricca di emozioni, bei ricordi e piena di felicità.

È una bellissima sera di fine estate, sono in una piccola piazza a Rosciolo (Aq), dove dei musicisti stanno provando i loro strumenti, e sto aspettando pazientemente Riccardo Fogli. 

intervista di Simona Santullo



Sono un po’ emozionata perché lui ha scritto molte canzoni che porto nel cuore e che sono legate a tantissimi ricordi, ma credo che questo, ovviamente non valga solo per me. “Mondo”, “Malinconia”, “Storie di tutti i giorni”, “ Che ne sai” e tante altre hanno fatto sognare, piangere, gioire, nascere e finire grandi amori. Lui stesso ha fatto innamorare tante donne perché è bello e romantico. Mentre ascolto il suono di un basso musicalmente incredibile, ecco che lo intravedo da lontano. Gli vado incontro e gli stringo la mano e di lì a pochi minuti ci sediamo intorno ad un tavolo. È molto stanco perché ha viaggiato tutta la notte per arrivare qua, nonostante questo, è molto disponibile e gentile ... (continua)
18.9.14

Stato-Mafia, l'inchiesta si allarga a Gelli e alla P2

Eversione nera. Depositati atti relativi ai contatti dell'ex generale Mori con Licio Gelli e con personaggi dell'estrema destra. 

Roma (WSI) - L'inchiesta sulla trattativa Stato-mafia si allarga alla P2 e all'eversione nera. Al processo a Palermo in cui l'ex generale dei carabinieri Mario Mori è accusato di minaccia a corpo politico dello Stato, sono stati depositati atti relativi a contatti di Mori con Licio Gelli e con personaggi dell'estrema destra. Tra le carte, inviate anche alla Procura di Brescia che indaga sulla strage di Piazza della Loggia... (continua)
17.9.14

Taiwan: giochi di guerra, l’isola mostra i muscoli a Pechino

Con le manovre navali di oggi, centrali nei cinque giorni di esercitazioni Gloria Han 30 iniziate lunedì, le autorità militari hanno voluto mostrare alla Repubblica popolare cinese di essere ancora in grado di bloccare un tentativo d’invasione.  

Misna - Sono stati 88 i mezzi navali coinvolti in quelle che sono state le maggiori operazioni del genere nell’ultimo quarto di secolo tenutesi al largo della contea orientale di Hualien. Un’iniziativa espressamente concepita per simulare la risposta a un tentativo di invasione da parte cinese, a cui ha assistito il presidente Ma Ying-jeou. Le manovre aeronavali sono un evento annuale... (continua)
17.9.14

Francesco: la Chiesa è cattolica perché esce verso il mondo

La Chiesa è universale perché è nata “in uscita”, cioè missionaria, ed è sempre “ancorata” alla “lunga catena” originata dal primo annuncio dei discepoli. Così Papa Francesco ha spiegato alle 50 mila persone presenti all’udienza generale in Piazza San Pietro le due caratteristiche peculiari della Chiesa: l’essere “cattolica” e “apostolica”. Il servizio di Alessandro De Carolis:

Radio Vaticana - Se fosse stato un circolo di pochi eletti, non avrebbe avuto una storia di duemila anni e una casa grande quanto il mondo. E invece, grazie all’“effetto-Pentecoste”, è una comunità che parla “tutte le lingue” e la si trova dovunque. Papa Francesco spiega alla folla dell’udienza generale in senso dei due principali appellativi della Chiesa. Il suo essere cattolica, “universale” – creata così dallo Spirito Santo che l’ha resa “missionaria” fin dall’ora zero – e “apostolica”, perché sorretta dalla testimonianza dei dodici Apostoli, primi anelli della lunga catena della fede: ascolta... (continua)
16.9.14

Speranza per l'Italia con il programma delle riforme: pronti alla sfida di mille giorni

Il Pd sostiene il programma di riforme di Renzi in mille giorni. 

"Siamo pronti alla sfida dei mille giorni",dice Speranza parlando alla Camera. "I mille giorni sono lo spazio giusto per dimostrare che questo Paese non e' irriformabile", sostiene il capogruppo del Pd a Montecitorio. Insiste sullla necessit¼ di far ripartire la crescita economica e di far crescere l'occupazione: "La ripresa non passa per una compressione di salari e stipendi". Parla anche di immigrazione: va data la cittadinanza a chi nasce in Italia... (continua)
16.9.14

A Radio 24, Salvatore Rebecchini: “Uber, porta un vantaggio per tutti”

Uber, taxi - Salvatore Rebecchini, commissario per l'Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato, a Radio 24: “Uber, porta un vantaggio per tutti” 

"Uber deve poter operare sul mercato italiano. Uber è un'esperienza molto interessante per le implicazioni concorrenziali e soprattutto per quanto riguarda il miglioramento e la qualità del servizio per i consumatori". Uber incassa l’autorizzazione del Garante dell’antitrust ad operare in Italia e lo dice Salvatore Rebecchini, commissario per l'Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato (Antitrust), a Mario Platero conduttore di America24 su Radio 24... (continua)
16.9.14

Raid Usa vicino a Baghdad mentre si compatta fronte antiIsis

Nella campagna militare Usa iniziata l’8 agosto, per la prima volta i caccia americani hanno colpito vicino a Baghdad, in quello che un funzionario della Difesa ha definito l'inizio di un intensificarsi delle azioni contro il cosiddetto Stato islamico in Iraq. Intanto alla conferenza internazionale a Parigi il fronte della coalizione anti Isis si compatta. Il servizio di Fausta Speranza. ascolta

Radio Vaticana - Lotta "con ogni mezzo necessario" alla minaccia globale dell'esercito islamico, appoggio incondizionato a Baghdad contro i jihadisti, coalizione ampia che guarda oltre i suoi confini: a Parigi si contano le forze e si lancia un messaggio chiarissimo: nel comunicato finale, dopo la dizione "con ogni mezzo necessario", si legge nero su bianco: "compreso un aiuto militare appropriato". Attorno al tavolo – ancora una volta francese come alla vigilia dell’intervento in Libia... (continua)
16.9.14

Delrio: la ripresa tarderà, ma non ci sarà una manovra

Il sottosegretario alla presidenza Delrio, ha escluso l'ipotesi di una manovra aggiuntiva. 

"Noi abbiamo ereditato una fase di recessione profonda dell'economia, si sperava da parte di tutti e vi erano previsioni che vi sarebbe stata una ripresa gia' nel 2014", ha detto Delrio rispondendo alle domande dei giornalisti sui nuovi dati Ocse. "Sappiamo che, per il contesto internazionale, la ripresa tarderà ancora a svilupparsi",tuttavia, "questo non ci costringerà ad una nuova manovra aggiuntiva"... (continua)
15.9.14

L'agenda di Francesco in Albania: martirio e dialogo

Il Papa atteso domenica a Tirana - Allerta sicurezza, ma il programma non si cambia 

di Paolo Fucili 

La preoccupazione c’è, in Vaticano come ovunque, da quando si parla del Papa bersaglio potenziale di jihadisti legati ai miliziani del califfato islamico del nord Iraq. Ma di minacce “specifiche” - le chiama padre Lombardi - alla sicurezza del Santo Padre a Tirana, al momento non c'è notizia. Tanto che Francesco neppure in Albania - unico paese europeo a maggioranza musulmana - rinuncerà ad usare la “papamobile” ... (continua)
15.9.14

Governo Renzi, 80 euro: impatto sul Pil solo dello 0,1%

La misura del premier "non ha avuto effetti sull'andamento della spesa" delle famiglie. Lo sostiene Standard & Poor's in uno studio sull'Eurozona. 

Roma (WSI) - L'impatto del bonus fiscale da 80 euro sul Pil italiano nel 2014 sarà solo dello 0,1% rispetto allo 0,3% previsto in precedenza. Lo sostiene Standard & Poor's in uno studio sull'Eurozona. La misura del premier Renzi "non ha avuto effetti sull'andamento della spesa" delle famiglie. L'agenzia ammette di aver "sovrastimato alcuni elementi". Sulla ripresa italiana (previsto Pil a crescita zero) , cala l'export per via del cauto commercio globale, crescita rallentata dovuta a retribuzioni ferme e mercato frenato per ritardo riforme.... (continua)
15.9.14

“Non mi dimetterò mai, Pd dovrebbe accendermi un cero”, Rosario Crocetta a La Zanzara su Radio 24

Rosario Crocetta (presidente Regione Sicilia) a La Zanzara su Radio 24: “Non mi dimetterò mai, sono un combattente, uno che cade in battaglia". 

Sono stato eletto dal popolo siciliano, la prima volta dal Dopoguerra che il centrosinistra vince in Sicilia. Il Pd dovrebbe accendermi un cero, un lumicino”. Lo dice Rosario Crocetta, presidente della Regione Sicilia, a La Zanzara su Radio 24. “Il Pd – dice Crocetta - dovrebbe fare un viaggio votivo a Lourdes per ringraziarmi. Sono stato eletto per liberare la Sicilia dal malaffare e la sto rimettendo sui binari dopo anni di sprechi”. “Il problema – aggiunge Crocetta, che è stato sfiduciato dal segretario regionale del Pd Raciti – non sono i renziani ma l’opposizione, i cuperliani”... (continua)
15.9.14

Sanità - Rossi, Governatore Toscana, a Radio 24: “Le frasi Renzi sono un passo in avanti"

"Il settore ha già dato, eventuali risparmi vengano reinvestiti”. Costi standard? “Non è come comprare acqua minerale”. Sprechi? “In Toscana meno che in altre regioni” 

“Un passo avanti”. Così il governatore della Toscana Enrico Rossi commenta a Radio 24 le rassicurazioni del presidente del consiglio Renzi e del ministro Lorenzin sui possibili tagli alla sanità. “I costi standard ci vogliono. La lotta agli sprechi va fatta. Ma la sanità ha già dato molto al risanamento dello stato” dice Rossi a Si Può Fare tanto che il presidente toscano arriva a proporre che “eventuali risparmi siano reinvestiti nel settore che tira e che può essere un traino per l’intera economia”. Inoltre, spiega Rossi: “la lotta agli sprechi e i costi standard per non spendere troppo nell’acquisto di varie cose vanno bene però non è così facile... (continua)
15.9.14

Renzi: scuola, obbligo 149mila assunzioni

"Nella scuola ci sono 149mila persone che hanno l'obbligo di essere assunte". "Stiamo cambiando il sistema per far sì che ciò avvenga", ma occorre lo "sforzo di tutti". 

Così il premier Renzi, inaugurando l'anno scolastico nell'istituto 'Don Puglisi' a Palermo, dove è stato accolto dagli applausi degli alunni ma anche dalle contestazioni dei precari. "Li portiamo dentro non per farli contenti ma perché siamo in condizione di valorizzare il merito e chi fa bene il proprio dovere non ha nulla da temere", ha quindi aggiunto il premier, spiegando che con "la prossima legge di stabilità cambieremo il sistema di funzionamento della scuola". Poi ha evidenziato:... (continua)
15.9.14

Corea del nord: nuova condanna per un cittadino usa

Se fosse veritiera la voce che pone come ragione del suo tentativo di chiedere asilo in Corea del Nord quella di “conoscere da vicino un carcere nordcoreano”, Matthew Miller è stato accontentato nel peggiore dei modi possibili. 

Misna - Ieri la Corte suprema nordcoreana ha condannato il 24enne cittadino Usa a sei anni di lavori forzati per “atti illegali” verso il paese. Nello specifico, per essere entrato nel paese illegalmente il 10 aprile, avendo strappato il visto all’arrivo all’aeroporto internazionale di Pyongyang, e di avere tentato di compiere azioni spionistiche. Il giudice ha negato a Miller la possibilità di appellarsi alla sentenza.
Altri due cittadini statunitense sono attualmente detenuti nel paese... (continua)
15.9.14

La strana coalizione dei supporters di ISIS contro ISIS

Gli USA non disdegnano nella coalizione Turchia, il Qatar e l'Arabia Saudita che hanno avuto un ruolo nell'ascesa al potere di Isis, mentre è tenuta fuori la Siria (obiettivo di ISIS). 

di Patrizio Ricci

Alla coalizione internazionale guidata dagli USA per sconfiggere lo Stato islamico dell’Iraq e del Levante (o della Siria)”ISIS",  partecipano Qatar,  Arabia Saudita, e Kuwait: sono i paesi più ostili alla Siria, da sempre sostenitori del proseguimento della sovversione con ogni mezzo. Sono proprio loro che per realizzare questo progetto, hanno permesso all' ISIS di arrivare a realizzare il califfato islamico con una lungua scia di sangue... (continua)
15.9.14

La condanna Onu per le brutali decapitazioni dell'Is

L’Iran dice no alla richiesta di cooperazione fatta dagli Usa nella lotta contro i jihadisti del cosiddetto Stato islamico in Iraq e Siria.

Radio Vaticana - Il rifiuto si legge sul sito della massima autorità religiosa l'ayatollah Ali Khamenei. Della emergenza in Iraq si sta discutendo da stamattina alla conferenza internazionale a Parigi. Il presidente francese Hollande ha sottolineato che non c’è tempo da perdere nella lotta contro gli estremisti. E ha invitato i partner occidentali ed arabi a impegnarsi “con ogni mezzo, chiaramente, lealmente e con forza al fianco delle autorita' irachene". Nella notte il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha condannato le barbare esecuzioni affermando che l'odio che il cosiddetto Isis professa deve essere sradicato”. Sui terrificanti video delle decapitazioni, al microfono di Roberta Barbi, Fulvio Scaglione, vicedirettore di Famiglia Cristiana: ascolta... (continua)
15.9.14

Malasanità a Genova: 14enne muore all'ospedale

E' probabile che le cause del decesso siano da attribiure ad una forma diabetica non diagnosticata. 

Un 14enne genovese, Alessio Maurici, è morto venerdì al pronto soccorso dell'ospedale Villa Scassi, probabilmente a causa di una crisi diabetica. Il giovane è arrivato al pronto soccorso con la glicemia altissima: i medici hanno provato a rianimarlo, ma senza successo. La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo contro ignoti e ha sequestrato le cartelle cliniche, disponendo l'autopsia per chiarire le cause del decesso. Secono le testimonianza dei famigliari, il ragazzo stava male da due giorni e aveva continuamente sete nonostante stesse bevendo molto... (continua)
15.9.14

Barcone affondatoin Libia, strage di migranti: oltre 200 morti

Delle 250 persone a bordo del barcone affondato al largo delle coste libiche ne sono state salvate solo 26. 

Lo ha annunciato il portavoce della Marina di Tripoli, Ayub Qassem, aggiungendo che l'imbarcazione è affondata nelle vicinanze di Tajoura, a Est della Capitale: "Ci sono cosi tanti cadaveri che galleggiano in mare", ha detto. Qassem ha aggiunto che molte delle vittime sono donne e che i soccorsi e le ricerche sono resi difficili dagli scarsi mezzi a disposizione della Guardia costiera... (continua)
14.9.14

Elisabetta II sul voto per l’indipendenza della Scozia :"Scozzesi pensateci bene"

La regina Elisabetta rompe il silenzio a pochi giorni dal referendum in Scozia. 

"Spero che la gente (di Scozia) penserà con molta attenzione al futuro". Sono queste le parole che, secondo il Times, la regina Elisabetta ha pronunciato di fronte alla chiesa di Crathie Kirk, in Scozia, non lontano dalla tenuta reale di Balmoral in Scozia, dopo la consueta funzione domenicale a cui partecipa la sovrana. . Pur con il consueto garbo, la Sovrana entra nel dibattito sul referendum il cui risultato è più che mai indeciso... (continua)
14.9.14

Cristiani perseguitati: iniziative di preghiera ad Agrigento

Una Giornata di commemorazione e preghiera per i cristiani perseguitati: è stata indetta oggi nell’arcidiocesi di Agrigento da mons. Francesco Montenegro per sensibilizzare i fedeli al dramma di quanti nel Medio Oriente, a causa della loro fede, stanno perdendo case, famiglie e radici.  

Radio Vaticana - Sono previste speciali preghiere in tutte le parrocchie, momenti di riflessione, fiaccolate e Via Crucis. Tiziana Campisi ha chiesto all'arcivescovo Montenegro perché questa giornata proprio il 14 settembre, festa dell’Esaltazione della Croce: ascolta

R. - Croce significa morte e anche tanti buoni cristiani sono stati condannati alla croce. Ma croce per i credenti significa anche vita, risurrezione. Allora, poggiamo sulla Croce questo desiderio che la pace possa prendere il sopravvento... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa