20.4.14

L'aumento di Renzi

La Stampa: “Ecco l’aumento di Renzi”. L’aumento, non i tagli di Renzi o le tasse di Renzi! 

di Corradino Mineo

Il Fatto Quotidiano: “Renzi batte i gufi 1-0”. Va bene che il giornale di Padellaro e Travaglio poi precisa: “ma è solo il primo tempo”. Però è andata. Il Governo ha trovato i soldi da mettere a maggio nelle buste paga di 10milioni di italiani, lavoratori dipendenti con meno di 1500 euro al mese. “Trovate le coperture” scrive il Corriere. “Manovra di sinistra” fa eco Repubblica. Il Sole e il Giornale obiettano che questo famoso “aumento” non è per tutti. Per ora non riguarda i poveri sotto gli 8mila euro né le partite IVA. Nei “pezzi” di analisi, si sottolinea come molte coperture siano state trovate con provvedimenti “una tantum”... (continua)
20.4.14

Nigeria, 14 liceali sfuggono a miliziani islamici di Boko Haram

Sono ancora 85 le studentesse nelle mani dei sequestratori

Altre quattordici studentesse delle 129 sequestrate lunedì scorso dal gruppo integralista armato nigeriano Boko Haram sono riuscite a sfuggire ai loro sequestratori. Considerate ancora disperse 85 ragazze, mentre 30 erano già state ritrovate. Lo annuncia Mallam Inuwa Kubo, responsabile dell'educazione nello Stato nord orientale del Borno. Le liceali sono state portate nella foresta di Sambisa, dove i Boko Haram hanno costruito accampamenti fortificati. Intanto, i terroristi islamici di Boko Haram hanno rivendicato l'attentato di lunedì scorso ad Abuja (75 morti)... (continua)
20.4.14

Traghetto affondato in Corea, sono stati recuperati i primi corpi. La rabbia dei parenti dei dispersi.

Rabbia e indignazione da parte delle famiglie. Le proteste sono esplose nel corso di un incontro con funzionari per ricevere informazioni sul disastro. 

Recuperati i primi corpi degli studenti vittime del naufragio del traghetto Sewol, colato a picco mercoledì scorso, al largo della Corea del Sud. Lo ha annunciato la Guardia Costiera. Il bilancio attualmente è di 36 morti. I dispersi sono 266. Le ricerche proseguiranno anche questa notte, per il quinto giorno consecutivo. Le autorità marittime metteranno a disposizione degli oltre 650 sommozzatori della Marina e della Guardia Costiera circa mille razzi-torcia. Le persone tratte in salvo restano 174... (continua)
20.4.14

Perugia, scossa di terremoto magnitudo 3.7

Ipocentro individuato ad una profondità di 8,4 km 

Una scossa sismica di magnitudo pari a 3.7 si è verificata nella provincia di Perugia alle 23.27. Secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) il terremoto ha avuto ipocentro a 8,4 chilometri di profondità. Al momento non sono segnalati danni a persone o cose ma diverse telefonate sono arrivate ai centralini dei Vigili del Fuoco da comuni della provincia e in particolare da Gubbio e Assisi. Alcune famiglie hanno abbandonato le loro abitazioni per lo spavento... (continua)
20.4.14

Il Papa alla Veglia Pasquale: testimoniare Cristo Risorto con gioia umile e mite

Papa Francesco ha presieduto questa sera nella Basilica Vaticana la Veglia Pasquale.  

Radio Vaticana - Nell’omelia ha commentato l’invito dell’angelo ai discepoli a tornare in Galilea, perché lì Cristo risorto li precede. “La Galilea – ha detto il Papa - è il luogo della prima chiamata, dove tutto era iniziato! Tornare là, tornare al luogo della prima chiamata” significa “riscoprire il nostro Battesimo come sorgente viva, attingere energia nuova alla radice della nostra fede e della nostra esperienza cristiana”, significa “tornare a quel punto incandescente in cui la Grazia di Dio mi ha toccato all’inizio del cammino. E’ da quella scintilla che posso accendere il fuoco per l’oggi, per ogni giorno, e portare calore e luce ai miei fratelli e alle mie sorelle” testimoniando Cristo Risorto con gioia umile e mite. Di seguito il testo integrale dell’omelia:... (continua)
19.4.14

Siria, liberati 4 giornalisti francesi rapiti lo scorso giugno

Erano stati rapiti nella zona dove è scomparso Padre Dall'Oglio. 

I quattro giornalisti francesi rapiti in Siria nel giugno scorso sono stati liberati e sono "in buone condizioni di salute". Lo annuncia il presidente francese Hollande, aggiungendo che i quattro saranno in Francia nelle prossime ore. Si tratta di Didier Francois, reporter di Radio Europe 1, e del fotografo Edouard Elias, rapiti a nord di Aleppo il 6 giugno 2013; di Nicolas Henin, del settimanale Le Point e di Pierre Torrès, fotografo indipendente, sequestrati il 22 giugno a Raqqa... (continua)
19.4.14

Reggia di Caserta, Franceschini: "Le chiavi della Reggia a Cosentino, vergognoso"

Il legale dell'ex sottosegretario: "Gliele diede il prefetto per evitare che restasse chiuso all'interno del parco quando andava a fare jogging" 

Cosentino era in possesso di un paio di chiavi che gli consentivano di entrare e uscire, attraverso una porta secondaria, dalla Reggia di Caserta e a fornirgliele era stato il prefetto in persona. "Già da ieri è partita un'ispezione sulla Reggia di Caserta. Le responsabilità saranno accertate e questa vergogna non si dovrà mai più ripetere". Lo ha scritto su Twitter il ministro dei Beni Culturali Franceschini. Il riferimento è alla vicenda che vede implicato Cosentino al quale, secondo gli inquirenti, il prefetto di Caserta avrebbe consegnato le chiavi della Reggia "per andare a fare jogging" nel parco e per evitare che rimanesse rinchiuso all'interno dell'edificio quando si attardava... (continua)
19.4.14

Berlusconi: "Forza Italia vincerà senza alleati"

"Io resto in campo", è la promessa di Silvio Berlusconi alla vigilia delle europee. 

Il leader di Forza Italia dice al Tg5 che lotterà "per il successo dei moderati in Europa e per un Parlamento tutto targato Forza Italia. "Se riusciamo a renderli consapevoli che in Italia non c'è democrazia forse la maggioranza numerica dei moderati riuscirà a trasformarsi in maggioranza politica". Sia alle Europee sia alle politiche,che prevedo tra 1 anno e mezzo, "pensiamo di avere una grande vittoria, magari senza alleati". Così Berlusconi. Al Tg5 sulla sinistra:"Anche presentando provvedimenti con brio e con le slide non cambia la sua ricetta: più tasse". Poi:"In 20 annni sono stato sempre candidato alle Europee... (continua)
19.4.14

Via Crucis, il Papa: "Il male non ha l'ultima parola, ma l'amore, la misericordia, il perdono!"

Il male, i tradimenti, l’arroganza e la vanità dei prepotenti: c’è il peso di tutte queste cose nella croce di Cristo, ma anche l’immensità dell’amore di Dio, che non ci tratta secondo i nostri peccati ma secondo la sua misericordia. 

Radio Vaticana - Ai circa 40 mila fedeli riuniti attorno al Colosseo, dove ieri sera si è svolta la tradizionale Via Crucis del Venerdì Santo, Papa Francesco ha detto che Gesù ha portato sulle sue spalle la bruttura del male, ma che quella in cui è stato inchiodato è una croce gloriosa, ricca della misericordia di Dio. Il servizio di Tiziana Campisi: ascolta
Assorto in preghiera Papa Francesco ha ascoltato le meditazioni della Via Crucis... (continua)
19.4.14

Scoperto un pianeta “cugino” della Terra, che potrebbe ospitare forme di vita

La NASA ha annunciato una scoperta che potrebbe rivelarsi di enorme importanza: il telescopio spaziale Kepler ha infatti individuato un pianeta con dimensioni simili alla Terra, situato nella cosiddetta “zona abitabile”. 

HDblog - Questa zona individua una particolare distanza, tra un pianeta e la stella intorno a cui orbita, tale da consentire la presenza di acqua in forma liquida, considerata una condizione necessaria a sostenere forme di vita. Il pianeta è stato denominato Kepler-186f, ed è situato a circa 490 anni luce dal nostro pianeta, nella costellazione del Cigno. La stella intorno a cui orbita, Kepler-186, è una nana rossa, con dimensioni pari a circa la metà del nostro Sole. Il sistema è composto da cinque pianeti in totale: Kepler-186f è quello situato nella posizione più esterna, ed orbita a circa 52.4 milioni di chilometri di distanza dalla sua stella
... (continua)
19.4.14

Renzi: i sottosegretari andranno piedi, massimo 5 auto blu a ministero

Tutti, secondo Renzi, sono chiamati a fare sacrifici per superare la crisi e riavviare sviluppo e occupazione. 

Ci sarà un "tetto di 240 mila euro insormontabile per i dirigenti della pubblica amministrazione", dice il presidente del Consiglio ai giornalisti. La chiama "norma Olivetti", dal nome del grande imprenditore progressista. Ci saranno "massimo 5 vetture a ministero" e le "forze di sicurezza tornano in strada". Precisa: "I sottosegretari e i direttori generali vanno a piedi o in autobus". E' il taglio di auto blu "più significativo della storia", osserva... (continua)
19.4.14

Terra santa: la Pasqua dei cristiani che non possono oltrepassare il muro

«A volte credo sia più semplice andare in America che a Gerusalemme. Eppure è lontana soltanto sei miglia da casa nostra». 
 
Così Marcelline, una giovane di Betlemme, descrive ad Aiuto alla Chiesa che Soffre le difficoltà di molti cristiani palestinesi che non possono recarsi nei luoghi sacri perché non hanno ottenuto dal governo israeliano l’autorizzazione necessaria a oltrepassare il muro. «Non dovrebbe servire un permesso per visitare i luoghi cari alla nostra fede», prosegue la ragazza che nella domenica delle Palme ha partecipato assieme alla sua famiglia alla processione commemorativa dell’ingresso di Gesù a Gerusalemme... (continua)
19.4.14

Il ministro Lorenzin a Mix24: “La sanità delegata alle regioni è stata una tragedia”.

“Restituire le strutture ospedaliere ai medici? No, per la gestione dei conti servono bravi manager”. 

“La sanità delegata alle regioni è stata una tragedia soprattutto nella lottizzazione, che c'è e continua ad esserci”. E’ questa l’opinione del ministro della Salute Beatrice Lorenzin, intervistata ieri da Giovanni Minoli a Mix24, su Radio 24. “Le soluzioni che sono state trovate sono soluzioni sulla carta bellissime, ma in pratica non andiamo verso il top della qualità” spiega “Dobbiamo invece immaginare che nella sanità abbiamo veramente bisogno di persone di valore, a prescindere dalla loro appartenenza politica”... (continua)
19.4.14

La benedizione del Papa alla Via Crucis

Quarantamila fedeli al Colosseo per Papa Francesco 

Nelle meditazioni composte per l'occasione dall'arcivescovo di Campobasso Giancarlo Maria Bregantini, il tradizionale rito del Venerdì Santo ha rivissuto il calvario e la morte di Gesù attraverso i tanti drammi sociali del mondo di oggi - le violenze, la crisi economica e la disoccupazione. "Nella croce vediamo la mostruosità dell'uomo quando si lascia portare dal male, ma vediamo anche la misericordia di Dio che non ci giudica per i nostri peccati". Così il Papa dal Colosseo. "Il male non avrà l'ultima parola", dice Bergoglio... (continua)
19.4.14

Prevenire il tumore al seno? Certo: con cavoli a merenda!

Il cancro al seno è la forma di tumore più diffusa nelle donne. Estramet è il test, non invasivo, per individuarne il fattore di rischio. Grande alleate, nella prevenzione, le crucifere. 

intervista di Emanuela Biancardi 

Quarantacinquemila donne ogni anno scoprono di avere un tumore al seno. La diagnosi precoce permette di debellarlo nella maggior parte dei casi. Il Dott. Roberto Colombo di Synlab Italia, che abbiamo incontrato, ci aggiorna su alcuni comportamenti alimentari da adottare e soprattutto su un test per la prevenzione.

... (continua)
18.4.14

Corea del Sud: traghetto affondato, arrestato il capitano

La giustizia sud-coreana ha spiccato un mandato di arresto contro il capitano del traghetto affondato mercoledì con oltre 450 passeggeri a bordo a largo delle coste della Corea del Sud.

Misna - Altri due mandati di arresti sono stati emessi a carico di altri due membri dell’equipaggio. Dai primi elementi dell’inchiesta emerge che il capitano Lee Joon-Seok, 69 anni, abbia lasciato il timone al suo terzo ufficiale prima dell’incidente. Oggi per la prima volta un team di soccorritori è riuscito a penetrare nel relitto, in cerca di superstiti verosimilmente intrappolati nel ferry affondato. Finora i sommozzatori non avrebbero ancora raggiunto la zona dell’imbarcazione dove si spera di ritrovare qualche passeggero in vita... (continua)
18.4.14

Crisi Ucraina. Dopo l'intesa gli Usa ritirano l’ipotesi di un intervento armato

Gli uomini dei servizi segreti ucraini hanno ripreso il controllo della stazione televisiva a Sloviansk, nell’est del Paese, occupata ieri da miliziani filorussi che avevano bloccato i canali ucraini.  

Radio Vaticana - Le Borse asiatiche intanto sono in rialzo dopo la svolta sull'Ucraina, con l'accordo per frenare la crisi siglato ieri sera a Ginevra tra il governo di Kiev, la Russia, gli Stati Uniti e l’Unione Europea. Massimiliano Menichetti ha raccolto il commento di Nona Mikhelidze ricercatrice presso l’Istituto Affari Internazionali:

R. - Innanzitutto una precisazione: l’opzione militare non è più sul tavolo delle discussioni non dall’incontro a Ginevra, ma da prima. La Russia non voleva uno scontro militare diretto nell’Est Ucraina; forse in Crimea, l’obiettivo della Russia era portare avanti una situazione di instabilità. Per questo motivo i militari russi rimangono sul confine ucraino... (continua)
18.4.14

Fecondazione assistita: il ministro Lorenzin a Mix24: 'Non torna in discussione la legge sulla fecondazione'

Sullo scambio di embrioni: "ho chiesto a Zingaretti che chi ha sbagliato deve pagare. Deve fare ispezioni in tutti i centri, dobbiamo dare serenità a chi cerca un sistema per avere figli" 

“La legge sulla fecondazione assistita non torna in discussione”. Ribadisce il ministro della salute Beatrice Lorenzin ai microfoni di Mix 24 su Radio 24 alla domanda di Minoli sul futuro della legge 40 e sulla questione dello scambio di embrioni. “Questo problema non ha una soluzione, l'unica soluzione possibile è l'amore di queste due mamme, e vedremo come andrà avanti. E no, la legge sulla fecondazione assistita non torna in discussione: bisogna invece applicare la norma. Qui nel Lazio sono mancate le procedure di sicurezza. È un fatto gravissimo, e devono essere messe a norma nella regione Lazio.”... (continua)
18.4.14

Ileana Argentin: Papa Francesco rende i disabili non spettatori ma protagonisti

L’abbraccio prolungato del Papa con i disabili del Don Gnocchi per la Messa in Coena Domini, ha colpito e commosso quanti hanno potuto seguire l’evento. Tra questi, la parlamentare italiana Ileana Argentin, disabile, che lo scorso gennaio ha incontrato in Vaticano Papa Francesco. Sergio Centofanti l’ha intervistata:

Radio Vaticana - R. - Glielo dico non come deputata, ma come donna disabile che da anni si occupa di questo mondo. Francamente devo dire che per la prima volta abbiamo avuto un Papa che ha reso i disabili non spettatori ma protagonisti. Questa è la prima barriera culturale che viene buttata giù; un grande Papa che riesce non solo a dimostrare carità e fede, ma anche a fare cultura sul disagio. E mi creda, non è una cosa piccola; è una grande cosa, perché finché la diversità... (continua)
18.4.14

Un tesoro, la fede per i migranti

Visita al santuario indu Baps Shri Swaminarayan Mandir a Londra, il piu' importante esistente fuori dell'India 

di Renato Zilio 

È proprio il caso di dirlo: una fede che trasporta le montagne! Sono, così, partite dalle nostre Alpi di Carrara più di duemila tonnellate di marmo bianchissimo alla volta dell’India, lì lavorate, trattate e cesellate secondo lo stile tradizionale da più di mille artigiani. Imbarcato il materiale per Londra, con due anni e mezzo di lavori, eccolo risplendere in un tempio di eccezione. Un’enorme struttura costruita dalla comunità indù a Londra West End, nel quartiere di Neasden. Grandiosa e imponente... (continua)
18.4.14

Nigeria: studentesse rapite, le ricerche continuano

Continuano le ricerche delle studentesse rapite da presunti militanti del gruppo armato Boko Haram nel nord-est della Nigeria: lo ha detto il generale Chris Olukolade, portavoce delle Forze armate.  

Misna - Le dichiarazioni dell’ufficiale appaiono confermare che, nonostante una versione fornita dall’esercito solo ieri, la maggior parte delle oltre cento studentesse non è ancora in salvo. La ragazze erano state portate via nella notte tra lunedì e martedì dal dormitorio della scuola secondaria di Chibok, una cittadina dello Stato di Borno. Secondo la stampa nigeriana, le studentesse riuscite a fuggire poco dopo la cattura sono una ventina. Alle ricerche stanno partecipando anche giovani volontari... (continua)
18.4.14

Via Crucis presieduta dal Papa al Colosseo. Mons. Bregantini: "Non si soffre mai invano"

Stasera alle 21.15, Papa Francesco presiederà per il Venerdì Santo la tradizionale Via Crucis al Colosseo. 

Radio Vaticana - Le meditazioni sono state affidate quest'anno a mons. Giancarlo Bregantini, arcivescovo di Campobasso, che rifletterà sui drammi del mondo di oggi, le conseguenze della crisi economica, le problematiche e i mali del Sud d'Italia. Ma nelle 14 stazioni della Passione di Cristo c’è anche un filo rosso che il presule vuole far cogliere: quello della Risurrezione. Lo spiega lo stesso mons. Bregantini al microfono di Tiziana Campisi: ascolta... (continua)
18.4.14

Iraq. Chiude Abu Ghraib, il carcere degli orrori

Bagdad ha inziato il trasferimeto dei 2.400 detenuti sospettati di terrorismo. La prigione si trova in un’area piuttosto insicura, tra la capitale e la città di Falluja che è nella mani dei miliziani anti-governativi. Il 30 aprile le prime elezioni parlamentari dopo il ritiro degli Usa.

NenaNews - Il governo iracheno ha deciso la chiusura del famigerato carcere di Abu Ghraib, simbolo della violazione di ogni diritto umano e luogo di torture sia durante il regime di Saddam Hussein sia durante l’occupazione statunitense dell’Iraq. La chiusura di quella che oggi è chiamata Prigione centrale di Bagdad è stata ordinata dal ministero della Giustizia per ragioni di sicurezza, legate all’evasione in massa di detenuti avvenuta l’anno scorso durante un attacco degli islamisti dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isil). Il Paese è il teatro di uno scontro settario... (continua)
18.4.14

Per un pugno di euro

“Tagli e tasse. Stato confusionale” il titolo del Giornale esagera e fa propaganda. 

di Corradino Mineo 

Cerca di coprire i molti guai del Grande Fratello dell’Editore (per il quale, fratello, è stato chiesto un supplemento d’indagine per compravendita di senatori), mentre è alle prese con una campagna elettorale che vuole condurre in prima persona, ma nella quale dovrà mordersi la lingua per non irritare i giudici incaricati di vigilare sull’esecuzione della pena comminatagli per truffa... (continua)
18.4.14

Berlusconi: fare volontariato sarà un piacere

"Rispetto magistratura ma ci sono giudici che fanno politica" 


"Sono uomo delle istituzioni, in attesa che sia riconosciuta la mia innocenza darò corso alle sue decisioni". Così Berlusconi, in conferenza stampa per la presentazione delle liste dei candidati di Forza Italia alle Europee. E aggiunge: "Sappiamo come ci sia una corrente della Giustizia che ha dichiaratamente finalità di intervento nella politica". Poi afferma di aver accolto con piacere la decisione del Tribunale di sorveglianza di affidargli i servizi sociali in una struttura per anziani: "Lo farò più che volentieri e cercherò di essere utile". Sulla sua non candidatura: "Va a tutto vantaggio della sinistra"... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa