26.6.12
Questo pomeriggio alle ore 18.00 sarà inaugurato a Roma il museo dei Cappuccini, ricavato all’interno del convento dell’Immacolata di via Vittorio Veneto.

Radio Vaticana - Il museo si sviluppa in otto sale disposte intono al chiostro, in ognuna delle quali sono state allestite sezioni che, partendo dalle origini del luogo, ne ripercorrono la storia e presentano la vita di coloro che si sono ispirati e si ispirano a S. Francesco, ricordato da un quadro del Caravaggio, e alle testimonianze esemplari dei Santi cappuccini. Vi si possono infatti ammirare opere di grande pregio, come antichi testi manoscritti, semplici oggetti di uso quotidiano, ma che mettono in luce il felice connubio tra misticismo e semplicità di vita, caratteristiche che hanno avvicinato l’Ordine cappuccino al popolo, soprattutto nei tempi di pubbliche calamità. All’inaugurazione interverranno mons. Matteo Maria Zuppi, ausiliare per il settore Centro; il Ministro generale dell’Ordine dei Frati Cappuccini, padre Mauro Jhöeri; Renata Polverini, Presidente della regione Lazio, Anna Maria Cancellieri, Ministro dell’Interno, Lorenzo Ornaghi, Ministro per i Beni e le Attività culturali e altre autorità religiose e civili. Voluto dalla Provincia Romana dei Frati Minori Cappuccini, il Museo usufruisce della collaborazione del Fondo Edifici di Culto del Ministero dell’Interno - Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione - e si avvale del Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali della Regione Lazio e di Roma Capitale. Il progetto scientifico è a cura di Marco Pizzo, con la collaborazione di un importante comitato scientifico. (A cura di padre Egidio Picucci)

Sono presenti 0 commenti

Inserisci un commento



___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa